12.806 CONDIVISIONI
31 Dicembre 2021
11:36

Valeria Fabrizi sulla morte di Paolo Calissano: “I suoi lavori sulle scrivanie di persone distratte”

Via Instagram, Valeria Fabrizi ha voluto esprimere il suo dolore per la morte dell’attore Paolo Calissano, avvenuta nella notte tra il 30 e il 31 dicembre: “Non doveva succedere”.
A cura di Elisabetta Murina
12.806 CONDIVISIONI

Sono diversi i personaggi del mondo dello spettacolo che stanno esprimendo il loro dolore per quanto successo a Paolo Calissano, l'attore di fiction trovato morto nella notte tra il 30 e il 31 dicembre probabilmente a causa di una overdose di farmaci. Tra questi c'è l'attrice Valeria Fabrizi, che via Instagram ha voluto ricordarlo.

Il post di Valeria Fabrizi

Con un lungo post su Instagram, Valeria Fabrizi ha espresso il suo dolore per la morte dell'attore Paolo Calissano, avvenuta nella notte tra il 30 e il 31 dicembre:

Un grande dolore perché Paolo CALISSANO è morto! NON DOVEVA SUCCEDERE!!!è stato allontanato dal nostro mondo artistico e la coscienza di molti dovrebbe riflettere ….perché!!!Ho lavorato con Lui e meritava stima, era un ragazzo educatissimo buono e gentile!Ho cercato di aiutarlo perché ha scritto sceneggiature importanti ma evidentemente rimaste sulla scrivania di “persone distratte”!!Lui valeva, soffriva di nostalgia artistica e di sensibile attenzione umana!Ti abbraccio Paolo

L'allontanamento di Paolo Calissano dalla tv

Nel 2005, Paolo Calissano è stato coinvolto nella vicenda di una donna brasiliana morta per overdose di cocaina. È stato arrestato dalla polizia con l'accusa di averle venduto la droga e nei suoi confronti è stata disposta un'ordinanza di custodia cautelare. Ha già scontato la sua pena presso una comunità per tossicodipendenti, ma ha a lungo sacrificato la sua vita lavorativa. In un'intervista al settimanale Nuovo, aveva spiegato il suo malcontento per essere stato escluso dal mondo della televisione:

Non recito in Italia perché è il prezzo che devo pagare per i miei errori, che oggi non rifarei, ma spero di riconquistare presto il pubblico. Il mio allontanamento dalla tv italiana non è stata una libera scelta ma una costrizione. Non posso incolpare nessuno, fa parte del prezzo che devo pagare per gli errori commessi nella mia vita privata.

12.806 CONDIVISIONI
"Siete degli sciacalli", lo sfogo dell'ultima compagna di Paolo Calissano
"Siete degli sciacalli", lo sfogo dell'ultima compagna di Paolo Calissano
Vita di Paolo Calissano: il successo, gli amori, la droga, la morte di Ana Lucia Bandeira Bezerra
Vita di Paolo Calissano: il successo, gli amori, la droga, la morte di Ana Lucia Bandeira Bezerra
Sara Ricci piange Paolo Calissano: "Compagno di lavoro e di vita"
Sara Ricci piange Paolo Calissano: "Compagno di lavoro e di vita"
Report, perquisizione in redazione e a casa di Mondani dopo inchiesta su strage Capaci
Report, perquisizione in redazione e a casa di Mondani dopo inchiesta su strage Capaci
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni