Festival di Sanremo 2023
6 Febbraio 2023
13:40

Sanremo 2023, Amadeus: “Il Festival attira polemiche e anche la politica può cercare visibilità”

Amadeus apre la conferenza stampa di Sanremo 2023 rispondendo alle domande inerenti alle cinque serate del Festival.
A cura di Ilaria Costabile
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Festival di Sanremo 2023

Prima conferenza stampa di apertura di Sanremo 2023 e dove Amadeus risponde alle prime domande rivoltegli in merito a questa nuova edizione da lui diretta e condotta. Dai prolungamenti del Festival che si animeranno durante le varie serate, alle polemiche e agli omaggi previsti per la kermesse, il direttore artistico spegne i dubbi a poche ore dall'inizio dell'evento più importante della televisione e della musica italiana.

Le polemiche pre Festival

Come ogni anno accade, ancor prima che il Festival possa avere inizio, sono nate già alcune polemiche in merito alla presenza di alcuni cantanti in gara, come nel caso di Rosa Chemical, contestato dalla deputata di Fratelli d'Italia nell'aula di Montecitorio. A questo proposito, alla canonica domanda sulle critiche sorte ancor prima delle esibizioni previste, Amadeus risponde dicendo:

Storicamente il festival attira polemiche, anche la politica può cercare visibilità. Ognuno esprime quello che vuole, non lo dico per sembrare democratico ad ogni costo, tutti hanno la libertà di esprimere la propria parola, il pensiero come facciamo con il calcio. Concordo sulla totale libertà, ma quando poi si accende il festival spesso le polemiche svaniscono come di colpo. Le parole possono giudicare ciò che dici, ma crederanno a ciò che fai.

Gli omaggi a Lucio Battisti e Dalla

Nonostante siano ben 28 i cantanti in gara e ci siano anche degli ospiti illustri tra coloro che faranno risuonare la loro voce tra le scenografie del teatro sanremese, non mancherà anche il tempo per omaggiare due grandi nomi della musica italiana, in occasione dell'ottantesimo anniversario dalla nascita di Lucio Battisti e Lucio Dalla, nonché dei 25 anni del cantante de "Il mio canto libero". Amadeus ha quindi annunciato: "Ricorderemo Lucio Battisti nella prima serata e Lucio Dalla venerdì sera". 

Un Festival itinerante

Un Festival che, come è accaduto negli anni precedenti, non si limiterà alle esibizioni sul palco dell'Ariston, ma vivrà anche fuori dal teatro, con gli ospiti che saranno in diretta sulla nave da crociera e, quest'anno, ci sarà un palco anche in Piazza Colombo, dove si esibiranno come annunciato già da qualche tempo, alcuni degli artisti più noti della scena italiana:

Voglio ringraziare Rai pubblicità e tutti i partner. Sono partito da una idea diversa di Festival quando sono arrivato quattro anni fa, volevo ‘aprire' il Festival uscendo dall'Ariston (che è sacro) per portare la festa anche al di fuori in città. Ora è bello rivedere Pizza Colombo allestita e tutti gli eventi collaterali come la Nave Costa Smeralda, il Suzuky stage e tanti altri, sono tutti parte integrante dello spettacolo del Festival, per questo ringrazio Rai pubblicità e il dottor Tagliavia che ha dato fiducia alle nostre idee, ma voglio ringraziare anche tutti i partner con cui iniziamo l'avventura del Festival di Sanremo.

732 contenuti su questa storia
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni