Capita di perdere il controllo di sé quando si esagera con l'alcol, ma quello che è successo a Rachael Wynn ha veramente dell'incredibile. La ragazza inglese di 32 anni stava partecipando a un rinfresco a Manchester in cui si è ubriacata;  al rientro a casa ha ricevuto un messaggio di un amico che si trovava a Ibiza per festeggiare il compleanno. L’invito alla donna a raggiungerlo e Rachael ubriaca, dopo aver prenotato il volo, è arrivata in aeroporto in taxi con un’amica e si è imbarcata. La donna ha trascorso tutto il tempo in aereo a dormire ma una volta atterrata si è risvegliata in modo decisamente traumatico, scoprendo cioè di essere arrivata in Spagna: “Ho provato a cercare subito un volo di ritorno, ma è stato impossibile. Ho avvisato il mio capo e provato a spiegargli che l’unico volo disponibile era tre giorni dopo, ma a lui non andava bene. Ho speso circa 800 euro in biglietti aerei e ancora non sono in grado di tornare a casa”, ha detto al Manchester Evening News.

La sbronza ha praticamente annientato i suoi ricordi: “Non ricordo nulla, ma è stata sicuramente la cosa più stupida mai fatta in tutta la mia vita“, ha aggiunto la Wynn. La giovane ora teme di perdere il lavoro e spera nella clemenza della sua azienda: “Il mio capo non è contento, ma credo che ora la sua ira si sia placata. Lui è un grande leader di una grande compagnia, perfetta per lavorare. Ora sarà deluso, ma con un po’ di fortuna, finirà per vedere il lato più divertente di questa vicenda.”