45 CONDIVISIONI

Sgombero casa popolare a Ostia: scoperto per caso il tesoro dei narcos, 100.000 euro in contanti

All’interno di un alloggio popolare a Ostia sono stati trovati 100mila euro suddivisi in banconote di diverso taglio. Erano contenuti in una borsa nascosta in un armadio.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Roma Fanpage.it
A cura di Enrico Tata
45 CONDIVISIONI
Immagine

Sono in tutto quattro gli alloggi Ater occupati abusivamente e sgomberati oggi dalla polizia di Stato e dalla polizia locale di Roma Capitale tra Ostia antica e la Tiburtina, zona Est della Capitale.

A Ostia trovati 100mila euro in contanti in un alloggio occupato

Gli appartamenti di edilizia popolare sono stati restituiti all'Ater, ma all'interno di uno di questi, disabitato da tempo, sono stati trovati ben 100mila euro in contanti e una macchina contasoldi. Sia il denaro che la macchina sono state poste sotto sequestro e sono in corso le indagini per verificare la provenienza del denaro, che era contenuto in una borsa e suddiviso banconote di vario taglio. Il tutto era stato nascosto in un armadio e l'ipotesi è che si tratti di un nascondiglio di qualche rete di spacciatori attiva nella zona di Ostia Antica.

Il possesso di una somma del genere da parte degli ex occupanti abusivi, dato il loro stato di povertà, fa ritenere ovviamente che il denaro sia frutto di traffici illeciti. Le forze dell'ordine fanno sapere che le operazioni di verifica sono in corso e sulla vicenda stanno indagando agenti della polizia locale e agenti di polizia.

Sgomberati altri tre alloggi popolari dell'Ater tra Ostia e la zona Tiburtina a Roma

Sempre ad Ostia è stato sgomberato senza particolari problemi un altro alloggio e altri due sono stati liberati in via della Lega Lombarda, zona Tiburtina, dove sono stati denunciati per occupazione abusiva un uomo di 35 anni e una ragazza di 25 anni.

45 CONDIVISIONI
La casa di Sandra Milo a Roma: dove viveva la popolare attrice
La casa di Sandra Milo a Roma: dove viveva la popolare attrice
Incendio a Ostia, marito e moglie restano intrappolati in casa: intossicati e trasportati in ospedale
Incendio a Ostia, marito e moglie restano intrappolati in casa: intossicati e trasportati in ospedale
Morto Yogi Krishna, la comunità induista piange il suo Baba: aveva fondato il primo tempio a Roma
Morto Yogi Krishna, la comunità induista piange il suo Baba: aveva fondato il primo tempio a Roma
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni