L'assessore regionale alla Sanità del Lazio, Alessio D'Amato, ha annunciato questa mattina che se non arriveranno entro 24 ore le dosi AstraZeneca, la somministrazione dei vaccini dovrà essere sospesa. Il sottosegretario alla Difesa Giorgio Mulé ha dichiarato che entro stasera arriveranno oltre un milione di dosi del vaccino anglo-svedese. Tuttavia sia l'assessore D'Amato che il presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti, hanno espresso preoccupazione per la mancanza di un piano dettagliato delle consegne dei vaccini Covid. Così D'Amato: "Sono preoccupato, come ho detto anche in conferenza Stato-Regioni, per l’assenza di numeri chiari circa le consegne dei vaccini, non basta declinare il totale trimestrale, ma serve avere un quadro chiaro delle prossime settimane. Ad oggi non sappiamo ancora con esattezza il numero dei vaccini Johnson&Johnson che arriveranno nei mesi di aprile e maggio e non abbiamo i numeri esatti delle consegne di maggio per nessuno dei quattro vaccini. E’ complicato con queste modalità organizzare correttamente il sistema di prenotazioni che nel Lazio sta dimostrando di funzionare".

Tutti i vaccini consegnati nel Lazio fino al 25  marzo

Per il ‘Vaccine day' del 27 dicembre sono state consegnate nel Lazio 955 dosi Pfizer e servirono per le prime vaccinazioni del personale sanitario. Complessivamente a dicembre sono arrivate 45.805 dosi. Il 7 gennaio è stato approvato dall'Ema il secondo vaccino, quello di Moderna e il 28 gennaio è stato approvato quello di AstraZeneca: a gennaio sono arrivate 166.335 dosi di vaccino Pfizer e 13.800 dosi Moderna per un totale di 180.135 dosi. A febbraio sono arrivate 18.400 dosi Moderna, 214.110 dosi Pfizer e 155.200 dosi AstraZeneca per un totale di 387.710 dosi. A marzo, infine, sono state consegnate al Lazio 57.300 dosi Moderna, 210.249 dosi Pfizer e 151.900 dosi AstraZeneca per un totale di 419.449 (ma non sono state calcolate le ultime dosi arrivate dopo il 25 marzo). Nel primo trimestre del 2021, quindi, sono arrivate 987.294 dosi, a cui si aggiungono le 45mila di dicembre, per un totale di oltre un milione di dosi. Ad oggi, infatti, sono state somministrate oltre un milione di dosi e oltre 300mila cittadini hanno già ricevuto anche la seconda dose. Sono arrivate in totale 470mila dosi Pfizer, 89.500 dosi Moderna e 307mila dosi AstraZeneca. Sono state somministrate circa 520mila dosi a persone con più di 70 anni di età, praticamente la metà rispetto alle dosi ricevute. Le altre sono andate a personale medico, insegnanti e persone estremamente vulnerabili.

Si ricorda che nel Lazio in ogni centro vaccinale viene somministrato un solo tipo di vaccino. Qua la mappa dei punti di somministrazione di Roma e provincia divisi in base al tipo di vaccino somministrato.

  1. 27 dicembre 2020 ‘Vaccine Day': 955 Pfizer
  2. 30 dicembre 2020: 38.025 Pfizer
  3. 31 dicembre 2020: 6.825 Pfizer
  4. 05 gennaio 2021: 12.675 Pfizer
  5. 07 gennaio 2021: 21.450 Pfizer
  6. 11 gennaio 2021: 14.625 Pfizer
  7. 12 gennaio 2021: 38.025 Pfizer
  8. 13 gennaio 2021: 7.400 Moderna
  9. 18 gennaio 2021: 5.850 Pfizer
  10. 20 gennaio 2021: 12.870 Pfizer
  11. 21 gennaio 2021: 19.890 Pfizer
  12. 26 gennaio 2021: 26.910 Pfizer
  13. 27 gennaio 2021: 14.040 Pfizer
  14. 1 febbraio 2021: 6.400 Moderna
  15. 2 febbraio 2021: 45.630 Pfizer
  16. 3 febbraio 2021: 2.340 Pfizer
  17. 5 febbraio 2021: 1.170 Pfizer
  18. 9 febbraio 2021: 24.100 AstraZeneca
  19. 9 febbraio 2021: 38.610 Pfizer
  20. 10 febbraio 2021: 10.530 Pfizer
  21. 13 febbraio 2021: 28.300 AstraZeneca
  22. 13 febbraio 2021: 12.000 Moderna
  23. 18 febbraio 2021: 56.160 Pfizer
  24. 19 febbraio 2021: 48.900 AstraZeneca
  25. 24 febbraio 2021: 59.670 Pfizer
  26. 27 febbraio 2021: 53.900 AstraZeneca
  27. 1 marzo 2021: 23.400 Moderna
  28. 02 marzo 2021: 62.010 Pfizer
  29. 09 marzo 2021: 67.860 Pfizer
  30. 10 marzo 2021: 74.900 AstraZeneca
  31. 13 marzo 2021: 45.300 AstraZeneca
  32. 15 marzo: 66.690 Pfizer
  33. 21 marzo: 33.900 Moderna
  34. 22 marzo: 13.689 Pfizer
  35. 25 marzo: 31.700 AstraZeneca