70 CONDIVISIONI

L’iniziativa della Comunità Ebraica di Roma: passeggini vuoti per la liberazione dei bimbi ostaggio di Hamas

La Comunità Ebraica di Roma ha promosso l’iniziativa ‘Passeggini vuoti in Campidoglio’. L’obiettivo è quello di tenere alta l’attenzione sulla situazione degli ostaggi rapiti lo scorso 7 ottobre e trattenuti a Gaza.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Roma Fanpage.it
A cura di Enrico Tata
70 CONDIVISIONI
Immagine

Ad un mese dall'attacco sferrato da Hamas a Israele, la Comunità Ebraica di Roma ha promosso l'iniziativa ‘Passeggini vuoti in Campidoglio'. L'obiettivo è quello di tenere alta l'attenzione sulla situazione degli ostaggi rapiti lo scorso 7 ottobre e trattenuti a Gaza. Tra essi, ricorda la Comunità, ci sono molti bambini.

Il flash mob è in programma martedì 7 novembre dalle ore 14 in piazza del Campidoglio. Nella nota ufficiale si legge che "saranno esposti passeggini vuoti per ricordare i bambini strappati alle loro case e verranno affisse le loro fotografie per chiedere insieme il loro rilascio".

Oggi a Gerusalemme manifestazione dei parenti degli ostaggi

Intanto oggi a Gerusalemme centinaia di parenti e amici delle 240 persone prese in ostaggio da Hamas hanno manifestato davanti al parlamento israeliano, chiedendo alle istituzione di fare il possibile per riportare tutti gli ostaggi a casa.

In seguito una delegazione ha incontrato il capo dell'opposizione Yair Lapid, i ministri Gadi Eisenkot e Hili Troper, il capo del Consiglio di sicurezza nazionale Tzachi Hanegbi ed i membri della Knesset Aryeh Deri, Efran Reiten e Avigdor Lieberman.

Indagini in corso sull'oltraggio alle pietre d'inciampo a Roma

L'iniziativa della Comunità Ebraica di Roma arriva dopo una settimana caratterizzata da alcuni episodi vandalici che hanno riguardato quattro pietre d'inciampo dedicate al ricordo degli ebrei romani deportati nei campi di concentramento.

È di oggi la notizia che la procura di Roma ha aperto un fascicolo di indagine per danneggiamento aggravato dall'odio razziale in relazione all'oltraggio delle quattro pietre d'inciampo. Stando a quanto si apprende, la Digos ha inviato una prima informativa alla procura, che ha affidato il caso ai magistrati dell'antiterrorismo, coordinati dal procuratore Francesco Lo Voi.

70 CONDIVISIONI
Terrore a Roma, due banditi incappucciati entrano dal balcone e prendono in ostaggio la proprietaria
Terrore a Roma, due banditi incappucciati entrano dal balcone e prendono in ostaggio la proprietaria
Mamma e figlia nel passeggino investite da un'auto: la piccola trasferita al Bambino Gesù di Roma
Mamma e figlia nel passeggino investite da un'auto: la piccola trasferita al Bambino Gesù di Roma
Morto Yogi Krishna, la comunità induista piange il suo Baba: aveva fondato il primo tempio a Roma
Morto Yogi Krishna, la comunità induista piange il suo Baba: aveva fondato il primo tempio a Roma
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni