115 CONDIVISIONI
23 Novembre 2022
11:06

La prossima settimana svelati artista e location del Concertone di Capodanno 2023 a Roma

All’evento di Capodanno, ha dichiarato l’assessore Onorato, “stiamo lavorando da cinque mesi. Le location possibili sono tre e l’analisi su di esse andrà fatta con il nuovo prefetto, che si è insediato tra dieci giorni. Abbiamo una rosa di nomi che abbiamo opzionato e in questa settimana definiremo tutto”.
A cura di Enrico Tata
115 CONDIVISIONI

Piazza del Popolo, Circo Massimo o via dei Fori Imperiali. Tra queste possibili location, fra una settimana circa verrà scelto il luogo dove si svolgerà il Concertone di Capodanno 2023 a Roma. Lo ha detto oggi l'assessore capitolino al Turismo, Alessandro Onorato, nel corso della commissione Cultura, convocata proprio per discutere sulla festa nella notte tra il 31 dicembre e il primo gennaio. Fra circa dieci giorni verrà svelato anche l'artista chiamato ad esibirsi sul palco.

Stefano Erbaggi, consigliere capitolino di Fratelli d'Italia subentrato dopo le dimissioni di Andrea De Priamo (eletto al Senato), ha sollevato dubbi in merito alle tempistiche: "Siamo largamente indietro come tempi, come artisti e come offerta culturale. Nessuno aspetta noi perché siamo simpatici. Milano ha già chiuso il bando al 31 ottobre e per questo temo che siamo già fuori tempo massimo, sembra già una soluzione di ripiego. La domanda è perché".

All'evento di Capodanno, ha risposto Onorato, "stiamo lavorando da cinque mesi. Sugli artisti c'è da considerare che non fanno concerti gratuiti se tre mesi dopo il loro tour estivo prevede un concerto a pagamento nella stessa città. Le location possibili sono tre e l'analisi su di esse andrà fatta con il nuovo prefetto, che si è insediato tra dieci giorni. Abbiamo una rosa di nomi che abbiamo opzionato e in questa settimana definiremo tutto. Siamo indietro sull'evento di Capodanno? Assolutamente no. La location? A naso a me spaventa il Circo Massimo, perché se piovesse diventerebbe una piscina a cielo aperto. Capiremo in base alle richieste del prefetto e anche al nome che sceglieremo. Quelli nella nostra rosa potrebbero attirare centinaia di migliaia di persone".

Per l'assessore una scelta importante sarà quella relativa al target dell'evento: "Un artista che si rivolge a un pubblico di età differenti con dj set a seguire, oppure un ospite che si rivolga soprattutto ai giovani? Con il sindaco stavamo riflettendo sul fatto che i ragazzi abbiano bisogno si spazi aggregativi gratuiti e di offerte culturali e di intrattenimento di qualità. Sono tre anni che non si fa il Cocertone con il dj set a causa della pandemia. Il target che vogliamo coinvolgere è un tema importante su cui ci dobbiamo interrogare. Io credo che l'amministrazione debba anche rivolgersi ai giovani, i più penalizzati dalla pandemia. E l'amministrazione deve rispondere con un'offerta di qualità, sicura".

115 CONDIVISIONI
Covid Lazio, bollettino di lunedì 23 gennaio 2023: 403 nuovi casi e 6 morti, 228 contagi a Roma
Covid Lazio, bollettino di lunedì 23 gennaio 2023: 403 nuovi casi e 6 morti, 228 contagi a Roma
Covid Lazio, bollettino di mercoledì 25 gennaio 2023: 779 nuovi casi e 6 morti, 430 contagi a Roma
Covid Lazio, bollettino di mercoledì 25 gennaio 2023: 779 nuovi casi e 6 morti, 430 contagi a Roma
Covid Lazio, bollettino di giovedì 12 gennaio 2023: 956 nuovi casi e 7 morti, 524 contagi a Roma
Covid Lazio, bollettino di giovedì 12 gennaio 2023: 956 nuovi casi e 7 morti, 524 contagi a Roma
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni