414 CONDIVISIONI
video suggerito
video suggerito

Com’erano gli Aeroporti di Roma, che compiono 50 anni: le foto storiche di Ciampino e Fiumicino

L’azienda Aeroporti di Roma, che riunisce i due aeroporti della Capitale, quello di Ciampino e quello di Fiumicino, compie 50 anni. Un’occasione per ripercorrere la storia dei due scali romani.
A cura di Enrico Tata
414 CONDIVISIONI
Fiumicino, veduta aerea 1982
Fiumicino, veduta aerea 1982

Festeggia 50 anni la società Aeroporti di Roma, che riunisce i due aeroporti romani, quello di Fiumicino e quello di Ciampino. Nel corso dell'evento, con lo slogan "Together, beyond flying", è stato presentato anche il nuovo logo dell'azienda.

Dalla fondazione di Adr, il 12 febbraio 1974, gli aeroporti della Capitale sono cresciuti così tanto, che nel solo 2023 hanno visto transitare oltre 44 milioni di passeggeri, che hanno volato con 100 compagnie aeree in volo attraverso 230 rotte in oltre 70 Paesi.

Immagine

"Oggi celebriamo mezzo secolo di storia aziendale. In questi cinquant'anni di attività la società ha saputo accompagnare i cambiamenti epocali che hanno caratterizzato la storia del Paese, si è adeguata ai mutamenti sociali e culturali in corso e ha talvolta anche anticipato i grandi cambiamenti globali. Sviluppando gli aeroporti della Capitale, ha riportato Roma nella sua giusta collocazione, ridandole centralità e protagonismo, facendone un hub intercontinentale per il trasporto aereo", ha dichiarato il presidente di Aeroporti di Roma, Vincenzo Nunziata.

Compagnie aeree 1984
Compagnie aeree 1984

"È con questo spirito che ci accingiamo ad affrontare gli anni a venire, confermando il nostro impegno nel raggiungimento di nuovi traguardi, innovando, lavorando con e per il nostro territorio e sostenendo le future generazioni, consapevoli della responsabilità che abbiamo nei confronti della società e della nostra comunità aeroportuale", ha spiegato ancora Nunziata.

Immagine

L'anniversario è l'occasione per dare uno sguardo al passato, a come si presentavano i due aeroporti di Roma nel secolo scorso. Il più grande, quello di Fiumicino, è stato intitolato fin dalla sua apertura, il 15 gennaio del 1961, al genio di Leonardo Da Vinci.

Immagine

Tra gli scatti pescati dall'archivio di Adr ci sono lo storico tabellone delle partenze e degli arrivi, la torre di controllo, una panoramica aerea dello scalo romano, i controlli di sicurezza, le nevicate storiche e, in tempi più recenti, l'inaugurazione delle nuove aree e dei moli dell'aeroporto.

L'aeroporto di Ciampino è nato nel 1916 come cantiere per dirigibili ed è stato poi utilizzato come base militare. Usato anche per accogliere capi di Stato stranieri e personalità, dal 2001, grazie all'esplosione delle compagnie low cost, è diventato un aeroporto per passeggeri civili.

Tabellone partenze 1977
Tabellone partenze 1977

Le fotografie dell'archivio di Adr raccontano anche i tanti ospiti internazionali che sono stati accolti dagli aeroporti di Roma, da Madonna a Sophia Loren, dalla Regina Elisabetta a Sean Connery, dalle tante nazionali italiane ai campioni stranieri del calcio, come Paulo Roberto Falcao, da Giulio Andreotti ad Alberto Sordi.

Alberto Sordi a Fiumicino 1974
Alberto Sordi a Fiumicino 1974
414 CONDIVISIONI
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views