612 CONDIVISIONI

Celebrati a Nettuno i funerali di Sibora Gagani, la ragazza uccisa e murata in un’intercapedine

Sono stati celebrati a Nettuno i funerali di Sibora Gagani, uccisa in Spagna dall’ex. I resti sono stati tenuti nascosti per nove anni all’interno di un’intercapedine nell’appartamento dove i due vivevano.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Roma Fanpage.it
A cura di Enrico Tata
612 CONDIVISIONI
Immagine

Sono stati celebrati ieri, a Nettuno, i funerali di Sibora Gagani, uccisa nove anni fa dall'ex compagno Marco Romeo. Per anni l'uomo ha nascosto il corpo della ragazza, murato in un'intercapedine della casa dove vivevano. Quest'estate ha ucciso un'altra donna e ha confessato anche il femminicidio di Sibora.

La cerimonia funebre è stata celebrata da padre Pasquale Gravante: “E' il momento in cui la comunità si stringe intorno alla famiglia per dire: forza! Ti abbiamo accompagnato in questi lunghi anni, siamo vicini a te ora", ha detto nel corso dell'omelia. Sulla bara c'erano fiori bianchi e sui palloncini anch'essi bianchi fatti volare al termine del funerale c'era scritto: "Vola in alto piccola farfalla". All'interno della chiesa di Nostra Signora delle Grazie presenti la mamma di Sibora, Elisabetta, e il fratello.

"Vogliamo chiedere a Dio quel balsamo che guarisce le ferite, che allevia il dolore per la perdita della nostra sorella Sibora. Chiediamo al signore di rafforzare dentro di noi la fede nella risurrezione. Crediamo che in questo momento Sibora trovi pace con te, contemplando il tuo volto e riposando sul tuo cuore. Altri pensieri e situazioni le lasciamo fuori perché questo è un momento intimo di preghiera", ha detto ancora don Gravante.

L'uscita del feretro è stata accompagnata dalla musica di ‘In assenza di te", un brano di Laura Pausini. I resti di Sibora si trovano in un loculo del cimitero di Nettuno, donato dall'amministrazione, che ha anche pagato le spese per il rimpatrio della salma e per l'organizzazione del funerale.

Marco Romeo, 45enne di Nettuno, è stato arrestato a giugno in Spagna con l'accusa di femminicidio ai danni della compagna. Dopo aver appreso la notizia, la mamma di Sibora ha lanciato un appello alla polizia spagnola chiedendo di riprendere le ricerche della figlia. È stato lo stesso Romeo, nel corso di un interrogatorio non ufficiale, ad ammettere ai poliziotti di aver ucciso la ragazza e di aver murato il corpo. E in effetti gli investigatori spagnoli hanno trovato i resti della giovane italiana in un'intercapedine all'interno dell'appartamento dove i due vivevano.

612 CONDIVISIONI
Sbranato da tre rottweiler a Manziana, i funerali di Paolo Pasqualini giovedì 22 febbraio
Sbranato da tre rottweiler a Manziana, i funerali di Paolo Pasqualini giovedì 22 febbraio
Funerali di Nicoletta e Renée uccise dall'ex di Desyrée: lutto cittadino a Cisterna di Latina
Funerali di Nicoletta e Renée uccise dall'ex di Desyrée: lutto cittadino a Cisterna di Latina
Centinaia di persone al funerale di Nicoletta e Renèe a Cisterna: "L'amore è stato infangato"
Centinaia di persone al funerale di Nicoletta e Renèe a Cisterna: "L'amore è stato infangato"
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni