Vaccini senza prenotazione per i residenti over-60 di Salerno: lo ha comunicato l'Azienda Sanitaria Locale salernitana, che ha spiegato anche le modalità dell'iniziativa, riservata ai residenti del Distretto Sanitario 66 del capoluogo della Valle dell'Irno. A partire da venerdì 7 maggio, una postazione mobile per le vaccinazione sarà attiva sette giorni su sette dalle 8.30 alle 18.30 presso lo stadio Arechi, e vi si potrà accedere liberamente, senza cioè prenotazioni di alcun tipo. Basterà possedere la residenza presso il Distretto Sanitario 66 di Salerno ed avere dai 60 anni in su.

Inoltre, ha fatto sapere l'ASL di Salerno, anche gli altri distretti sanitari seguiranno questa iniziativa, con tempi e modalità che saranno comunicate successivamente. "Per ciascun distretto sanitario sarà individuato e reso noto a breve il centro e l'orario presso cui sarà possibile recarsi senza prenotazione", ha spiegato l'Azienda Sanitaria Locale di Salerno, specificando anche che "i cittadini potranno recarsi esclusivamente nel centro vaccinale di riferimento sul territorio di residenza attivo nel proprio distretto sanitario". Si moltiplicano, dunque, le iniziative volte a vaccinare il maggior numero di persone anche senza prenotazione, pur rispettando le fasce d'età previste dal piano nazionale. Nei giorni scorsi, "open day" vaccinali si erano tenuti anche in provincia di Caserta, nel comune di Marcianise e limitrofi, al quale aveva partecipato un discreto numero di persone, molte delle quali rassicurate anche dai propri medici di base sull'utilità di sottoporti al vaccino anti Coronavirus.