È stato un weekend di controlli quello nei Comuni di Torre Annunziata e nel resto dei paesi Vesuviani. In particolar modo, i carabinieri hanno interrotto i festeggiamenti di un matrimonio all'interno di un ristorante per violazione delle norme anti Covid. A Boscotrecase sono state sanzionate 30 persone, sposi compresi, per non aver indossato correttamente i dpi, mentre altre tre sono state arrestate per provvedimenti del Tribunale.

A Torre Annunziata 18 multati per violazione del coprifuoco

Sempre a Torre Annunziata 18 persone sono state sanzionate per non aver rispettato le disposizioni anti Covid, per aver violato il coprifuoco delle 22 e aver mancato nell'utilizzo dei dispositivi di protezione individuale. Altre 13 persone sono state invece multate per violazione del codice della strada. I carabinieri hanno poi sequestrato un'automobile e un motorino perché guidati da cittadini sprovvisti di patente.

Uomo di 46 anni arrestato per furto aggravato

Come riferito dall'Arma, su un totale di 107 persone controllate a Torre Annunziata, la metà erano pregiudicate. Inoltre, sono stati fermati e disposti a controllo anche 73 veicoli, per un totale di 13 sanzioni. Sempre nella cittadina, un 46enne è stato arrestato e condotto in carcere a Poggioreale dove sconterà nove mesi di reclusione perché colpevole di furto aggravato.

Arresti anche a San Giuseppe Vesuviano e Boscoreale

Non migliora la situazione guardando agli altri Comuni. A San Giuseppe Vesuviano un uomo di 52 anni dovrà scontare otto mesi di arresti domiciliari per abusi edilizi. A Boscoreale un 37enne è stato invece arrestato a seguito dell'esecuzione di un ordine di carcerazione: l'uomo deve scontare un anno di detenzione domiciliare per spaccio di stupefacenti.