News sul terremoto a Ischia del 21 agosto
4 Novembre 2021
12:06

Terremoto Ischia, falsi documenti per ricevere i sussidi per le case danneggiate: nove denunciati

La scoperta è stata effettuata dalla Guardia di Finanza di Napoli, che ha accertato come le nove persone denunciate abbiano ricevuto i sussidi previsti per le persone colpite dal terremoto di Ischia del 21 agosto 2017, pur non avendone alcun diritto: avevano infatti presentato falsi documenti per ricevere i sussidi.
A cura di Valerio Papadia
Il terremoto che ha colpito Ischia il 21 agosto 2017
Il terremoto che ha colpito Ischia il 21 agosto 2017
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
News sul terremoto a Ischia del 21 agosto

Hanno speculato su una tragedia, quella del terremoto che ha colpito l'isola di Ischia (in particolare Casamicciola) il 21 agosto del 2017 – una scossa di magnitudo 4 della scala Richter – e che ha causato la morte di due donne, Carmela Balestrieri, 59 anni e Marilena Romanini, 65 anni. Nove persone sono state denunciate dalla Guardia di Finanza di Napoli perché hanno percepito illecitamente i sussidi destinati alle persone colpita del sisma di Ischia: gli indagati hanno presentato documenti falsi per ottenere i sussidi. Il I Gruppo delle Fiamme Gialle partenopee ha eseguito, su richiesta del gip e della Procura di Napoli, anche un decreto di sequestro di beni per un valore complessivo di 220mila euro, somma che i nove soggetti hanno ricevuto indebitamente.

Come accertato dai finanzieri durante le indagini – condotte dai militari della tenenza di Ischia – i nove soggetti denunciati avevano fatto richiesta per il sussidio economico cosiddetto "contributo di autonoma sistemazione" previsto dal Governo per gli abitanti dei comuni ischitani di Casamicciola, Lacco Ameno e Forio che avessero subito danni alle loro abitazioni, a tal punto da essere considerate inagibili, in seguito al terremoto. In sede di indagine – condotte mediante acquisizioni documentali, l’audizione di persone informate sui fatti e l’analisi di documentazione inerente ai consumi idrici ed elettrici delle abitazioni – i finanzieri hanno accertato come le nove persone denunciate abbiano ricevuto, continuativamente e senza averne i requisiti, dopo aver presentato false attestazioni, i sussidi economici dal 2017 al 2021: per loro, i reati ipotizzati sono quelli di truffa ai danni dello Stato, falsità ideologica e indebita percezione di erogazioni pubbliche.

108 contenuti su questa storia
Ischia, riapre la chiesa di Santa Maria Maddalena di Casamicciola, danneggiata dal terremoto del 2017
Ischia, riapre la chiesa di Santa Maria Maddalena di Casamicciola, danneggiata dal terremoto del 2017
I terremotati di Ischia a rischio sfratto: cancellato il contributo agli hotel
I terremotati di Ischia a rischio sfratto: cancellato il contributo agli hotel
Terremoto di Ischia del 2017, domani l'inaugurazione delle nuove case per gli sfollati
Terremoto di Ischia del 2017, domani l'inaugurazione delle nuove case per gli sfollati
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni