Prende il via oggi, giovedì 7 gennaio, "Un tampone per tutti", l'iniziativa messa in campo dall'Ordine dei Farmacisti di Napoli e da Federfarma Napoli che si propone l'obiettivo di realizzare tamponi antigenici rapidi gratuiti, utili per rilevare la presenza del Coronavirus, alle persone che non possono permetterselo. Un camper mobile messo a disposizione dai farmacisti della provincia di Napoli girerà diversi quartieri del capoluogo campano e numerose cittadine dell'hinterland partenopeo nei mesi di gennaio e febbraio: si parte come detto oggi al Parco Verde di Caivano.

"Un progetto che rientra nelle iniziative ‘Un farmaco per Tutti' e ‘Una Visita per Tutti' che vede i Farmacisti Napoletani sempre al fianco dei cittadini che non possono permettersi di sottoporsi al tampone per Covid-19 ed incentivare, così, la cultura della prevenzione e contrastare la diffusione del contagio" si legge in una nota dell'Ordine dei Farmacisti di Napoli. "Tamponi gratuiti quindi per chi non può permetterseli. Saranno effettuati, mediante Unità Mobile, test antigenici rapidi gratuiti di screening per l’infezione da Sars-CoV-2 in piena adesione al protocollo della Regione Campania. Alla fascia di popolazione interessata allo screening, verrà rilasciato il referto di effettiva esecuzione del tampone antigenico".

L'iniziativa dei farmacisti napoletani si affianca dunque alle tante iniziative solidalei intraprese in questi mesi a Napoli, come ad esempio il "tampone sospeso" organizzato lo scorso novembre dalla Fondazione San Gennaro e dall'associazione "Sanità diritti in salute" al Rione Sanità, nel cuore di Napoli.