600 CONDIVISIONI
30 Settembre 2022
18:05

Voragine a Fuorigrotta, palazzo a rischio sgombero: crolla la strada vicino allo Stadio Maradona

Voragine in via Cariteo, sul posto vigili del fuoco, Polizia Municipale e tecnici del Comune di Napoli che hanno transennato la strada. Sgomberata una famiglia.
A cura di Pierluigi Frattasi
600 CONDIVISIONI

Sprofonda la strada a Fuorigrotta, un palazzo è a rischio evacuazione. La voragine si è aperta oggi pomeriggio in via Benedetto Cariteo, una traversa tra via Giambattista Marino e via Lepanto, poco distante dallo Stadio Diego Armando Maradona, nel quartiere occidentale di Napoli. Sul posto sono subito arrivati i vigili del fuoco, la Polizia Municipale, i tecnici della Protezione Civile del Comune di Napoli, l'Abc e la Citelum. La strada è stata transennata ed è al momento chiusa alle auto. Mentre si valuta la possibilità di sgomberare il palazzo, dove vivono numerose famiglie, a causa del rischio crollo. Nel palazzo vivono circa una ventina di famiglie.

Foto Fanpage.it
Foto Fanpage.it

Sul posto anche il presidente della X Municipalità di Bagnoli-Fuorigrotta, Carmine Sangiovanni, e diversi consiglieri municipali che sono subito accorsi non appena appresa la notizia. "Dalle verifiche – spiega Sangiovanni a Fanpage.it – ci sarebbe stato un problema con una conduttura di Abc, che avrebbe causato dissesto del marciapiedi prospiciente il fabbricato. Sono intervenuti tutti gli enti preposti. La Protezione Civile ha verificato la stabilità del palazzo e al termine delle verifiche è stato scongiurato il rischio di crolli ed è stato dato il via libera alle famiglie per il rientro nelle abitazioni, ad eccezione di una famiglia che è stata sgomberata. Già pronta la ditta di Abc per iniziare i lavori che saranno coordinati con la Citelum, vista la vicinanza di un palo della pubblica illuminazione".

I problemi maggiori si sono registrati per un unico nucleo familiare in un piano ammezzato, a cui è stato inibito l'accesso. Ma la protezione civile si è già attivata per dare una sistemazione temporanea a questa famiglia.

"Ho avvisato subito la Protezione Civile", spiega il presidente della commissione Trasporti e Infrastrutture, Nino Simeone: "Abc mi ha confermato che lavorerà ad oltranza. Su due palazzi è stata staccata l'acqua, mentre c'è stato un intervento sulla rete idrica. Si creerà un by pass con le tubature per riattivare l'acqua nel palazzo si spera entro stanotte".

Foto Fanpage.it
Foto Fanpage.it

"La strada è sprofondata oggi pomeriggio – racconta la consigliera della X Municipalità Edvige Mariani a Fanpage.it – Sono subito arrivati gli agenti della Polizia Locale e i vigili del fuoco. Al momento ci sono anche i tecnici e gli operai dell'Abc che sta controllando i sottoservizi. Mentre si è provveduto a mettere in sicurezza l'area". Non si sa se il crollo sia avvenuto a causa della bomba d'acqua che si è abbattuta sulla città nelle scorse ore, oppure se ci siano delle perdite dalle tubature dell'acquedotto nel sottosuolo.

(aggiornato alle ore 19,55)

600 CONDIVISIONI
Fiaccolata omaggio dei tifosi per Maradona davanti allo Stadio di Napoli
Fiaccolata omaggio dei tifosi per Maradona davanti allo Stadio di Napoli
Maltempo, danni a Napoli: voragine sul Lungomare, Comune allagato, muri caduti sulle auto e incidenti
Maltempo, danni a Napoli: voragine sul Lungomare, Comune allagato, muri caduti sulle auto e incidenti
Napoli, fiaccolata per Maradona allo stadio: in centinaia sfidano la pioggia per omaggiarlo
Napoli, fiaccolata per Maradona allo stadio: in centinaia sfidano la pioggia per omaggiarlo
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni