Un bonus per i commercianti colpiti dall'emergenza Covid: è l'iniziativa del comune di Ottaviano, alle pendici del territorio vesuviano. La delibera è passata in assemblea comunale, dopo la proposta dell'assessore Biagio Simonetti e Giorgio Marigliano: previsto un bonus di 500 euro per ogni commerciante che presenterà richiesta, purché in regola con i contributi previdenziali e quelli comunali, oltre ad avere ovviamente la sede operativa all'interno del medesimo comune di Ottaviano.

In totale sono stati istituiti 70mila euro, che saranno distribuiti così ai commercianti che stanno pagando nuovamente gli effetti della seconda del coronavirus. "Siamo tra i pochi comuni d'Italia che darà un sostegno economico ai propri commercianti", ha spiegato il sindaco Luca Capasso, assieme agli assessori Simonetti e Marigliano, "Avremmo voluto dare di più, ma dobbiamo fare anche i conti con le esigue risorse che tutti i comuni hanno. Già reperire questi è stato complicatissimo", ha aggiunto il primo cittadino di Ottaviano, che ha concluso: "Siamo arrivati a questo risultato attraverso un lavoro di squadra importantissimo, che ha coinvolto tutto il consiglio comunale e il personale dell’ente. È così che si deve lottare contro il covid, restando uniti e marciando tutti dalla stessa parte". Al momento nella città di Ottaviano ci sono 56 casi positivi: numeri che hanno preoccupato le autorità cittadine, tanto che lo stesso Luca Capasso aveva spiegato: "Che dobbiamo fare, chiudere tutto? Questa guerra la dobbiamo combattere noi cittadini, comportandoci con responsabilità e correttezza innanzitutto nelle nostre case e poi ovunque andiamo".