1.138 CONDIVISIONI
10 Agosto 2022
15:31

Salvano una ragazza dal suicidio e trovano 1,5 chili di cocaina e 2 persone in camera

Una donna in stato confusionale minacciava di lanciarsi nel vuoto a Lettere, nel Napoletano. Salvata dai carabinieri, in camera sono state trovate altre due persone e un chilo e mezzo di cocaina.
A cura di Giuseppe Cozzolino
1.138 CONDIVISIONI

Una donna in stato confusionale per le strade di Lettere, comune napoletano ai piedi dei Monti Lattari, minacciando di lanciarsi nel vuoto. Solo l'intervento dei carabinieri evita il peggio: la donna aveva infatti già scavalcato il muretto a bordo strada che si affaccia su uno strapiombo di otto metri. Ma dopo averla salvata, i militari dell'Arma hanno scoperto che in camera sua, oltre a due persone, c'era anche un chilo e mezzo di cocaina. E così sono scattate le manette per le persone in camera, con l'accusa di traffico di droga.

Il tentato suicidio

La vicenda è accaduta attorno alle 14 di ieri pomeriggio, quando in strada c'era ancora tanta gente nonostante le nubi all'orizzonte che poco dopo si sarebbero trasformate in pioggia torrenziale. Proprio i passanti hanno notato una donna che vagava in stato confusionale, come se fosse alla ricerca di casa: ma nessuno sembrava conoscerla, tanto da pensare fosse una turista. Qualcuno ha così allarmato i carabinieri, che poco dopo sono giunti sul posto. Ma alla loro vista, la donna ha iniziato a urlare ed ha scavalcato il muretto che divide la strada da un fosso profondo circa otto metri, dicendo di volersi lanciare di sotto.

La scoperta della droga in camera

Dopo un lungo "parlamentare", alla fine i carabinieri sono riusciti a recuperarla e metterla in sicurezza. Ma il suo comportamento è sembrato quantomeno sospetto, tanto che fin da subito si è ipotizzato potesse essere sotto effetto di sostanze stupefacenti. Dai controlli è emerso che la donna, di origine spagnola, aveva trascorso le ore precedenti assieme ad altre due persone in una camera d'albergo, dove sono arrivati anche loro, e qui la scoperta: oltre ad una 31enne incensurata di origini venezuelane, c'era anche un 46enne di Scafati già noto alle forze dell'ordine, nonché un chilo e mezzo di cocaina e 3.650 euro in banconote di vario taglio. Per tutti e due è scattata la detenzione di droga a fini di spaccio, mentre si indaga per capire il legame tra i tre e cosa fosse successo nelle ore precedenti.

1.138 CONDIVISIONI
Nella villa del Casertano 105 chili di cocaina, sequestro da 8 milioni di euro
Nella villa del Casertano 105 chili di cocaina, sequestro da 8 milioni di euro
Elezioni 2022 in Campania 2-02: collegi e candidati alla Camera nelle aree di Salerno e Avellino
Elezioni 2022 in Campania 2-02: collegi e candidati alla Camera nelle aree di Salerno e Avellino
Elezioni 2022 in Campania 2-01: collegi e candidati alla Camera nelle aree di Benevento e Caserta
Elezioni 2022 in Campania 2-01: collegi e candidati alla Camera nelle aree di Benevento e Caserta
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni