Troppe persone in strada e, soprattutto, troppo traffico cittadino: anche se le scuole di Pozzuoli, come quelle di tutta la Campania, sono ancora chiuse fino al 24 settembre, il rischio è concreto e così il sindaco Figliolia ha deciso di diversificare gli orari di accesso alle scuole, in modo da limitare il rischio di affollamenti e di traffico paralizzato nella parte alta di Pozzuoli. Si tratta degli istituti tra via Solfatara, via Vecchia delle Vigne e via Vecchia San Gennaro: già lo scorso anno fu ideato l'ingresso "differenziato", e i risultati furono positivi. Quest'anno, con il rischio Covid, la decisione è stata ripresa "a tutela della pubblica e privata incolumità".

I nuovi orari di ingresso nelle scuole di Pozzuoli

Questi i nuovi orari di ingresso per le scuole della zona alta di Pozzuoli: si tratta di nove istituti complessivi. Le fasce orarie sono tutte comprese tra le 7.30 e le 9.30, con "fasce" di ingresso che vanno invece da 15 minuti ad un massimo di un'ora. Qui il riepilogo:

  • Giacinto Diano 7:30-7:45;
  • Virgilio 8:30-8:45;
  • Petronio (Alberghiero) 8:30-8:45;
  • San Giuseppe 8:00-8:15;
  • De Santis Primaria 7:45-8:00;
  • De Santis Infanzia 8:30-9:00;
  • Plesso Marconi Primaria 8:00-8:15;
  • Plesso Marconi Materna 8:30-9:30;
  • Plesso Trincone 7:50-8:10.

Coronavirus a Pozzuoli: guariti, decessi e positivi

Al momento, nella cittadina flegrea ci sono ancora 78 persone positive al coronavirus: tre di queste positività sono emerse nelle ultime ore, come spiegato dal sindaco Vincenzo Figliolia. Da inizio epidemia sono 184 in tutto i cittadini di Pozzuoli che sono risultati positivi ai tamponi per SARS-CoV-2: di questi, oltre ai 78 casi attivi, ci sono 93 guariti (uno dei quali nelle scorse ore) e 13 decessi. Questo il quadro riepilogativo:

  • Casi totali: 184 (+3)
  • Casi attuali: 78 (+2)
  • Guariti: 93 (+1)
  • Decessi: 13 (=)