Covid 19
26 Dicembre 2021
8:26

Produce green pass falsi in casa con i dati rubati ai cittadini: un arresto nel Napoletano

In manette è finito un 26enne di Gragnano, nella provincia di Napoli: sul suo pc i carabinieri hanno rinvenuto una cartella con le matrici di green pass rubati.
A cura di Valerio Papadia
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Covid 19

Sul suo computer, nella sua abitazione, aveva una cartella denominata "green pass rubati", all'interno della quale i carabinieri hanno trovato le matrici per falsificare le certificazioni verdi con i dati rubati a cittadini ignari e inconsapevoli: a Gragnano, nella provincia di Napoli, i carabinieri della locale stazione hanno arrestato un 26enne del posto per spendita, fabbricazione e introduzione nello Stato di banconote e documenti contraffatti. La scoperta dei militari dell'Arma è avvenuta durante un controllo nell'abitazione del 26enne: controllando il suo pc, i carabinieri hanno scoperto la cartella, denominata come detto "green pass rubati", contenente matrici utilizzate per falsificare le certificazioni verdi; molti green pass, recanti i dati anagrafici di ignari cittadini, sicuramente inconsapevoli dell'utilizzo dei propri dati sensibili, erano pronti per essere stampati e venduti illecitamente.

Nella casa del 26enne anche carte d'identità e soldi falsi

Non solo green pass contraffatti: nell'abitazione del 26enne, i carabinieri hanno rinvenuto anche 39 carte d'identità false, nonché 44 banconote da 20 euro contraffatte. Inoltre, i militari dell'Arma hanno rivenuto e sequestrato anche 4.500 euro in contanti, la cui origine non è stata chiarita e che potrebbero costituire i proventi dell'attività illecita portata avanti dall'uomo. Durante il controllo, sono state sequestrate anche 15 carte di pagamento intestate ad altre persone, 1 computer e una stampante utilizzati per stampare le banconote, i documenti e i green pass falsi. Per il 26enne si sono aperte le porte del carcere, come disposto dal giudice durante l'udienza di convalida del fermo.

31058 contenuti su questa storia
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni