66 CONDIVISIONI
video suggerito
video suggerito

Prende a sassate il commissariato e l’auto della Polizia, arrestato al Centro Direzionale

Un 31enne è stato bloccato dai poliziotti mentre tentava di fuggire dopo aver tirato pietre contro il commissariato; in passato aveva già danneggiato uno scooter della Polizia.
A cura di Nico Falco
66 CONDIVISIONI
Immagine

Un uomo che cercava di scappare a piedi, cappuccio calato sulla testa per non farsi riconoscere e tra le mani una grossa pietra. È la scena che si sono trovati davanti i poliziotti del commissariato Vasto-Arenaccia, allertati da un forte rumore che proveniva dall'esterno dell'edificio. L'uomo è stato bloccato nel giro di pochi metri e arrestato; da accertamenti è emerso che già si era responsabile di episodi di danneggiamento, anche in quel caso contro la Polizia di Stato.

È successo nella serata di ieri, 18 febbraio, nel Centro Direzionale di Napoli. A finire in manette è il 31enne Nunzio Criscuolo, con precedenti di polizia, anche specifici: dovrà rispondere di danneggiamento e resistenza a pubblico ufficiale. Dopo aver bloccato il giovane, gli agenti hanno controllato i danni: erano stati danneggiati il vetro esterno del commissariato, presumibilmente con una sassata, e una delle automobili di servizio parcheggiata davanti al commissariato. Da successive verifiche sulle generalità e sui precedenti è stato poi appurato che il 31enne aveva già danneggiato un scooter di proprietà della Polizia scaraventandolo al suolo.

66 CONDIVISIONI
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views