Andrea Bocelli, Tommaso Zorzi, Vincenzo De Lucia, Marco Calone, Neffa e i protagonisti del successo televisivo dell'anno, Il Commissario Ricciardi. Prende sempre più forma la nona edizione del Premio San Gennaro Day, il 27 settembre, sempre sotto la direzione artistica di Gianni Simioli. Il patron del premio che riconosce e sostiene il "miracolo" della creatività, dell'impegno sociale e civile anticipa a Fanpage.it la soddisfazione di "portare a Forcella l'eccellenza del canto lirico proprio nell'anno del centenario della scomparsa di Enrico Caruso". 

La rivelazione televisiva dell'anno: Tommaso Zorzi

Il Premio San Gennaro Day sarà consegnato sul sagrato del Duomo di Napoli e anche quest'anno celebra le eccellenze della città insieme alle personalità nazionali e internazionali che hanno dato valore e dimostrato un legame particolare con il mondo partenopeo. Tra questi c'è anche la rivelazione televisiva dell'anno, Tommaso Zorzi. Proprio durante il suo percorso al Grande Fratello Vip, culminato con la vittoria, l'influencer ha dimostrato di essere particolarmente vicino alla città, come ci conferma Gianni Simioli: "Durante l'esperienza al Grande Fratello non c'è stato giorno in cui non ha cantato una canzone napoletana, da Guaglione ai brani di Nino D'Angelo". E ancora: "È molto felice di ricevere il premio San Gennaro". 

Vincenzo De Lucia e Il Commissario Ricciardi

Antonio Milo, Lino Guanciale, Alessandro d'Alatri ma anche i volti femminili di Serena Iansiti, Nunzia Schiano, Maria Vera Ratti sono i grandi nomi che hanno regalato all'Italia una grande serie tv: "Il commissario Ricciardi", tratta dalla saga di romanzi di Maurizio de Giovanni. Al premio San Gennaro Day ci saranno certamente Antonio Milo e Maurizio de Giovanni in rappresentanza di un grande progetto che continuerà con un'attesa seconda stagione. E tra le altre rivelazioni televisive anche l'imitatore Vincenzo De Lucia che da "Stasera tutto è possibile" fino a "Domenica In", ha conquistato pubblico e critica. L'appuntamento è allora per il 27 settembre 2021 con l'evento condotto da Gianni Simioli, prodotto da Jesce Sole e promosso dall’assessorato alla Cultura e al Turismo del Comune di Napoli e dalla Regione Campania.