113 CONDIVISIONI
video suggerito
video suggerito

Picchia la compagna e le strappa i capelli davanti al figlio di 3 anni: arrestato 24enne

È accaduto nella tarda serata di ieri a Qualiano, nella provincia di Napoli: la donna è riuscita a chiedere aiuto ai carabinieri e a far arrestare il suo aguzzino.
A cura di Valerio Papadia
113 CONDIVISIONI
Immagine di repertorio
Immagine di repertorio

Incurante della presenza del figlio, un bambino di soli tre anni, non ha esitato ad aggredire la compagna: a Qualiano, nella provincia di Napoli, un uomo di 24 anni è stato arrestato dai carabinieri. La violenza è scattata nella tarda serata di ieri, sabato 2 dicembre: il 24enne è geloso, teme il tradimento e comincia ad aggredire verbalmente la compagna, una donna di 26 anni. Dalle parole si passa presto ai fatti: l'uomo la strattona, la schiaffeggia in volto, le strappa i capelli; la violenza si consuma davanti al figlio della coppia, che ha tre anni e che piange disperato.

La 26enne, temendo per la sua vita, riesce a divincolarsi, agguanta il telefono, scappa sul balcone e riesce ad allertare il 112, fornendo agli operatori l'indirizzo di casa. Il 24enne le strappa il telefono dalle mani, interrompe la telefonata ed esce di casa. Sul posto arrivano i carabinieri, che si ritrovano davanti la 26enne con il volto livido e il cuoio capelluto strappato, mentre il bimbo piange ancora a dirotto.

La donna viene accompagnata in ospedale, dove le vengono riscontrate ferite giudicate guaribili in 15 giorni; i carabinieri, poi, raccolgono la sua denuncia. Intanto, il 24enne si presenta in caserma: prova a giustificarsi con i militari dell'Arma, adducendo la gelosia come scusa per la sua violenza. Per lui scattano le manette: l'uomo è stato portato in carcere, in attesa di raccontare al giudice quanto accaduto.

113 CONDIVISIONI
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views