29 Settembre 2021
13:45

Picchia la compagna e la ferisce all’occhio, arrestato ad Ercolano

Un 32enne di Ercolano (Napoli) è stato arrestato per maltrattamenti in famiglia ed estorsione: ha picchiato la compagna, causandole un grosso ematoma al volto, perché pretendeva che gli desse del denaro. Dal racconto della vittima è poi emerso che non era la prima volta che l’uomo si scagliava con violenza contro di lei.
A cura di Nico Falco

I carabinieri sono arrivati nell'abitazione mentre la lite era ancora in corso. L'uomo, agitato, continuava ad inveire contro la compagna, che aveva una grossa tumefazione sull'occhio. A chiamare i militari erano stati alcuni vicini di casa, allarmati per le grida e i rumori che, per l'ennesima volta, provenivano da quell'abitazione di Ercolano, in provincia di Napoli. Ultimo capitolo di una lunga storia di violenze domestiche, che si è conclusa con l'arresto di un 32enne del posto, pregiudicato, ora in carcere con l'accusa di maltrattamenti in famiglia ed estorsione.

Pretesto della lite, e della successiva aggressione, il denaro. A quanto ricostruito dai carabinieri della tenenza di Ercolano, infatti, il 32enne aveva minacciato la donna e aveva pretesto che gli desse dei soldi. Lei aveva acconsentito e gli aveva consegnato tutto quello che aveva, 25 euro. Ma non era abbastanza, ne voleva ancora. Quando lei gli aveva risposto che non aveva più nulla da dargli erano partiti gli schiaffoni. L'aveva colpita anche al volto, con violenza, lasciandola stordita e procurandole il livido sull'occhio.

I militari hanno bloccato l'uomo e lo hanno arrestato, dopo le formalità di rito è stato accompagnato in carcere in attesa del processo. Successivamente la donna è stata ascoltata e dal suo racconto è venuto fuori che quello non era il primo episodio, ma che c'erano stati già diversi e gravi episodi che però, come spesso accade, non erano stati denunciati per paura di subire ritorsioni. In più occasioni il 32enne, per banali discussioni o dopo altre richieste di denaro inevase, si era scagliato sulla compagna, minacciandola di morte, insultandola e picchiandola.

Trenta giovani esemplari di pesci spada pescati illegalmente sequestrati a Ercolano
Trenta giovani esemplari di pesci spada pescati illegalmente sequestrati a Ercolano
Entra di nascosto in casa della compagna e si nasconde armato di coltello: arrestato
Entra di nascosto in casa della compagna e si nasconde armato di coltello: arrestato
Una fiaccolata in memoria di Tullio e Giuseppe, i due ragazzi uccisi a Ercolano
Una fiaccolata in memoria di Tullio e Giuseppe, i due ragazzi uccisi a Ercolano
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni