Fisico asciutto, costume a pantaloncino, ma corto, come dettava la moda dell'epoca, e l'inconfondibile "caschetto d'oro" in testa, la matassa di capelli biondi con il classico caschetto, appunto, che lo hanno reso celebre. Stiamo parlando, ovviamente, di Nino D'Angelo, il noto cantautore partenopeo, che sul suo account Instagram ha pubblicato una foto: successo pressoché immediato e incetta di like in poco tempo. L'immagine, scattata negli anni Ottanta, nel periodo forse di maggior successo commerciale di Nino D'Angelo, che alla carriera musicale accompagnava anche quella cinematografica, ritrae il noto cantante napoletano, al mare, in compagnia dei suoi due figli, il primogenito Antonio e Vincenzo. "I D'Angelo anni '80… Cannonieri senza tempo" scrive il cantante come didascalia della foto, ricevendo decine di migliaia di like e centinaia di commenti.

La carriera di Nino D'Angelo

Nato a Napoli il 21 giugno del 1957, Nino D'Angelo è originario di San Pietro a Patierno, quartiere della periferia settentrionale del capoluogo campano, ma passa gran parte dell'infanzia e dell'adolescenza a Casoria, cittadina alle porte di Napoli. A causa delle ristrettezze economiche, Nino lascia presto la scuola e comincia a lavorare come gelataio alla Stazione Centrale di Napoli: in questo periodo coltiva la sua vena musicale, cantando saltuariamente a qualche cerimonia. Nel 1976 pubblica il suo primo 45 giri "‘A storia mia" che gli regala un immediato successo a Napoli e in Campania. Nel 1979, invece, sposa Annamaria Gallo: dalla loro unione, che dura ancora oggi, sono nati Antonio (1979) e Vincenzo (1983). Nel 1981 D'Angelo esordisce al cinema, mentre è del 1986 la sua prima partecipazione al Festival di Sanremo. Nel 2017 festeggia i suoi 60 anni con un grande concerto allo Stadio San Paolo di Napoli.