1.338 CONDIVISIONI
6 Giugno 2022
18:18

Napoli ultima per qualità della vita dei bambini

Napoli ultima per qualità di vita dei bambini, male anche per giovani e over 65. Allarmante il dato sul consumo dei farmaci per la depressione che riguarda anche la provincia.
A cura di Giuseppe Cozzolino
1.338 CONDIVISIONI

Napoli ultima città in Italia per qualità della vita dei bambini. Questo il "traguardo" raggiunto dal capoluogo partenopeo secondo una ricerca sulla qualità della vità pubblicata dal Sole 24 Ore e presentata nelle scorse ore in anteprima al Festival dell'Economia di Trento. Dodici i parametri statistici presi in considerazione da fonti certificate come Istat, Miur, Centro Studi Tagliacarne e Iqvia.

Ultima per qualità della vita da 0-10 anni

La città partenopea è ultima per quanto riguarda la qualità della vita dei bambini: 107° posto su 107 città, con un punteggio finale e complessivo di 250,7 punti, vale a dire meno di un terzo dei punteggi delle prime tre città d'Italia (Aosta, Arezzo, Siena) e meno della metà della quarta (Firenze). Dati che insomma certificano che nella fascia 0-10 anni, Napoli non sia una città ideale in cui vivere.

Non va meglio per giovani e over 65

Non va meglio per i giovani d'età compresa tra i 18 ed i 35 anni: Napoli è 70esima su 107 città, con punte tragiche per quanto riguarda i singoli valori (nei canoni di locazioni, ad esempio, Napoli è 103esima), ma anche con eccellenze (5a in Italia per imprese con titolare under-35). Per quanto riguarda gli anziani, ovvero le persone in fascia over 65, Napoli è 50esima in Italia, ma anche in questo caso con punte in netta picchiata per quanto riguarda la speranza di vita a 65 anni (105a su 107 città) e addirittura al secondo posto per quanto riguarda l'uso gli indici di dipendenza degli anziani (dietro solo a Caserta) e settima per quanto riguarda il consumo di farmaci per depressione (dati questi ultimi che si intrecciano con quelli della provincia).

1.338 CONDIVISIONI
Aliscafo colpisce le banchine a Napoli: 28 feriti, di cui 3 bambini
Aliscafo colpisce le banchine a Napoli: 28 feriti, di cui 3 bambini
Accoltellato al petto un 15enne nelle strade della movida di Napoli: ricoverato in fin di vita
Accoltellato al petto un 15enne nelle strade della movida di Napoli: ricoverato in fin di vita
Fine vita, l’ultimo messaggio di Elena: “Avrei preferito morire nel mio letto, ma sono qui da sola”
Fine vita, l’ultimo messaggio di Elena: “Avrei preferito morire nel mio letto, ma sono qui da sola”
3.558 di Videonews
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni