697 CONDIVISIONI
video suggerito
video suggerito
Scudetto Napoli 2023

Napoli, festa scudetto rimandata: tifosi tornano a casa, ma c’è chi festeggia lo stesso

Festa scudetto rimandata, ma tra i tifosi c’è ottimismo. E c’è chi in strada canta: “Vinceremo il Tricolore”. Iniziato il lungo deflusso da Fuorigrotta.
A cura di Giuseppe Cozzolino
697 CONDIVISIONI
Immagine
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su

Rimandata la festa scudetto del Napoli: dopo il pareggio contro la Salernitana, l'appuntamento slitta di pochi giorni. La festa ci sarà o mercoledì sera (a seconda del risultato delle inseguitrici), oppure giovedì sera quando si giocherà Udinese-Napoli alle 20: potrebbe bastare perfino un punto agli azzurri, ma ormai nessuno vuole più sentire parlare di calcoli. Quel che appare certo è che la festa scudetto ci sarà, seppur non oggi come tutti speravano.

Al fischio finale, la delusione è stata forte, ma i napoletani non si sono scoraggiati, forti del +18 di vantaggio sulla Lazio a 6 giornate dalla fine (in caso di un improbabile arrivo a pari punti, non varrebbero gli scontri diretti ma si disputerebbe uno spareggio, ndr). E così in tanti sono rimasti allo stadio sia per incitare la squadra a non abbattersi, sia a cantare: "Vinceremo il Tricolore". Altri hanno preferito iniziare a tornare a casa: l'ordinanza di blocco alla circolazione dei veicoli è stata ritirata e dalle 19 sarà possibile circolare liberamente. Restano invece potenziati i mezzi pubblici per permettere il deflusso in tutta sicurezza. Lunghe code alle stazioni della metropolitana a causa dell'enorme afflusso di tifosi che stavano lasciando Fuorigrotta. In tanti hanno sfilato per le strade anche del Lungomare, cantando cori in favore degli Azzurri, e rimandando l'appuntamento di qualche giorno con i festeggiamenti veri e propri. Non si sono registrate situazioni particolarmente critiche sotto il profilo dell'ordine pubblico, al di fuori di lunghe code nelle stazioni dovute agli ingressi contingentati per motivi di sicurezza.

697 CONDIVISIONI
253 contenuti su questa storia
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views