924 CONDIVISIONI
Coronavirus
30 Maggio 2021
15:57

Napoli, esauriti i posti per l’open day del vaccino Covid per 20-39enni del 31 maggio

Sono finiti i posti disponibili per l’open day vaccinale che si terrà a Napoli, domani, per i cittadini di età compresa tra i 20 e i 39 anni: le prenotazioni sono state 3.850 su 3.850 dosi di vaccino AstraZeneca messe a disposizione. Le somministrazioni si terranno domani, 31 maggio, all’hangar Atitech di Capodichino.
A cura di Valerio Papadia
924 CONDIVISIONI
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Coronavirus

Sono tutti esauriti i posti disponibili per l'open day di vaccini contro il Coronavirus organizzato per domani, lunedì 31 maggio, all'hub vaccinale dell'hangar Atitech di Capodichino dall'Asl Napoli 1 Centro, riservato ai cittadini di età compresa tra i 20 e i 39 anni: le prenotazioni sono state 3.850, sulle 3.850 dosi di vaccino AstraZeneca messe a disposizione. Le vaccinazioni cominceranno di mattina, alle ore 9, e termineranno alle ore 20. Oltre all'open day, a Napoli prosegue la campagna vaccinale canonica: per la giornata di martedì 1° giugno è prevista, in Campania, la consegna di 300mila dosi di vaccino Pfizer, che serviranno ad andare avanti con la vaccinazione delle fasce d'età più giovane.

Dalle 22 di ieri sera (sabato 29 maggio) in Campania la piattaforma regionale per la registrazione per ricevere il vaccino anti-Covid è aperta anche ai maturandi, ovvero ai ragazzi di età compresa tra i 17 e i 20 anni che, a breve, sosterranno l'esame di maturità. "Le dosi di vaccino annunciate in arrivo per la prossima settimana potranno consentire il via alla campagna, che non sospende le altre convocazioni già comunicate per le altre fasce di età e per i richiami" ha dichiarato l'Unità di Crisi della Regione Campania, annunciando le vaccinazioni ai maturandi. Come detto, il portale ha aperto alle ore 22 di ieri e, fino ad ora, sono state raggiunte già 13mila prenotazioni. Le vaccinazioni per i maturandi partiranno dal prossimo 1° giugno e i ragazzi saranno chiamati dalla propria Asl di residenza: ai minorenni sarà somministrato il vaccino Pfizer, mentre tutti gli altri riceveranno il vaccino Johnson & Johnson.

924 CONDIVISIONI
26082 contenuti su questa storia
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni