294 CONDIVISIONI
Covid 19
6 Dicembre 2021
16:40

Napoli, De Luca ai neo assunti del Comune: “Spero non ci siano No Vax tra voi, non sono graditi”

Ha accolto così il governatore Vincenzo De Luca i 285 neo-assunti al Comune di Napoli con il concorsone bandito dalla Regione Campania nel 2019.
A cura di Pierluigi Frattasi
294 CONDIVISIONI
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Covid 19

“Ho accettato l'invito del sindaco Manfredi nel momento in cui cominciate quest'esperienza al comune e per me è motivo di grande gioia poterlo condividere con voi. Spero non ci siano No Vax in mezzo a voi, non sono graditi. Se ci sono, vadano fuori”. Ha accolto così il governatore Vincenzo De Luca i 285 neo-assunti al Comune di Napoli con il concorsone bandito dalla Regione Campania due anni fa per rinfoltire i ranghi delle pubbliche amministrazioni. La cerimonia si è tenuta nella Sala dei Baroni del Maschio Angioino, sede del consiglio comunale, dove ha trovato posto una parte dei giovani assunti, in base alle norme sul distanziamento per il Covid. Il governatore ed il sindaco Gaetano Manfredi sedevano l'uno accanto all'altro.

Il governatore ai neo-assunti: "Date una mano con le vaccinazioni"

Dopo le congratulazioni del sindaco Manfredi, De Luca ha preso la parola, chiamando prima di tutto i nuovi dipendenti del Comune ad un compito: “Vediamo di completare la campagna di vaccinazione – ha detto il governatore – date una mano con amici e conoscenti. Trovare di questi tempi un lavoro a tempo indeterminato è una cosa che ti cambia la vita. Noi abbiamo dato lavoro a quasi 3mila giovani con il concorso partito 2 anni e mezzo fa. Stiamo concludendo i contratti per altri 400 giovani nei centri per l'impiego e a gennaio contrattualizzeremo altri 150 giovani”.

De Luca: “Con de Magistris disastro amministrativo”

Poi il governatore ha dedicato un passaggio del suo intervento all'ex amministrazione De Magistris. “Manfredi inizia una nuova esperienza – ha detto De Luca – con lui cerchiamo di voltare pagina, veniamo da un decennio che ha rappresentato il più grande disastro amministrativo del mondo, insieme con Roma è stata una bella gara”. Sono 285, come detto, i neo assunti al Comune di Napoli con il concorsone regionale, su 485 posti disponibili. Di questi, 140 sono amministrativi, 70 categoria C e 70 D, 38 sono vigili urbani.

"Finita la stagione di ricatto"

"La nuova giunta comunale – riprende De Luca – credo abbia le competenze per garantire una nuova stagione della sicurezza e del rispetto delle regole. Insieme dobbiamo porre termine a una stagione che ha visto in qualche modo prevalere, ma non dalle nostre parti a Santa Lucia, chi pensava di continuare con la logica dell'intimidazione e del ricatto. Intendiamo inaugurare la logica e la stagione del diritto e delle regole, dare una mano a tutti quanti ma sulla base delle regole e del rispetto reciproco. La stagione di chi urla di più e di chi fa ammuina e di chi vuole ricattare, capiterà anche a te – ha detto rivolgendosi a Manfredi – chi pensa di fare pressioni per determinare scelte sarebbe bene che cambi idea".

294 CONDIVISIONI
29614 contenuti su questa storia
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni