Dopo gli AstraDay, gli open day vaccinali "dedicati" al vaccino Vaxzevria di AstraZeneca, l'Azienda Sanitaria Locale di Caserta ha deciso di lanciare anche un Moderna Day, dedicato al vaccino dell'omonima azienda statunitense. L'appuntamento è per mercoledì 19 maggio, presso tutti i centri vaccini dell'ASL di Caserta. Ma non sarà ad "accesso libero" come per l'AstraDay. Bisognerà infatti avere almeno 65 anni di età, oltre ad essere residenti nei comuni afferenti all'Asl casertana. Il limite massimo è fissato a 5mila slot: e si prevede che, come già accaduto per l'AstraDay del 18 maggio, al quale si sono registrate 6mila persone in 16 minuti facendo registrare il "tutto esaurito", anche per il Moderna gli slot finiranno a tempo di record.

Le registrazioni per il Moderna Day del 19 maggio inizieranno alle 12 di oggi, lunedì 17 maggio, accedendo al portale https://web.aslcaserta.it/ModernaDayOver65, ma in caso di tutto esaurito, dopo i 5mila slot assegnati in ordine cronologico di registrazione si procederà all'overbooking, ovvero ci si potrà ancora registrare per entrare "in coda": la fila verrà utilizzata per le successive convocazioni, ha fatto sapere l'Asl di Caserta. Per la registrazione occorre munirsi di codice fiscale, tessera sanitaria, indirizzo di posta elettronica e numero di telefono cellulare.

Dopo la registrazione, l'Asl procederà a verificare i requisiti (essere over-65 e residenti in comuni che afferiscano all'Asl di Caserta), ed invierà un messaggio di avvenuta registrazione, sia via SMS sia via email, indicando orario e sede dove ricevere il vaccino. L'Asl di Caserta ha invitato inoltre a rispettare rigorosamente l'orario di ingresso per evitare code e assembramenti. Le operazioni di vaccinazione per il Moderna Day si terranno dalle 7.30 di mercoledì 19 maggio e fino alle 23 dello stesso giorno, per un totale di cinquemila vaccinazioni.