La frana ad Ariano Irpino
in foto: La frana ad Ariano Irpino

Un automobilista è riuscito a fermarsi poco prima che una frana invadesse il tratto di strada che stava per percorrere e lo travolgesse. È successo ad Ariano Irpino, tra i comuni più colpiti dal maltempo che in queste ore si è abbattuto sull'Irpinia causando gravi disagi anche a Mirabella Eclano, Montefusco e a numerosi piccoli centri dell'Avellinese. Diversi gli interventi dei Vigili del Fuoco per ripristinare o mettere in sicurezza le carreggiate invase da colate di fango e detriti.

Ad Ariano Irpino la frana si è verificata sulla strada provinciale 424, pochi istanti prima che arrivasse un'automobile; l'uomo alla guida è riuscito a fermarsi in tempo, evitando così di venire travolto. Sul posto sono intervenuti i Vigili del Fuoco del distaccamento di Ariano. Il terreno ha completamente ostruito la carreggiata, invadendo entrambe le corsie di marcia. Poco prima delle 20, altro intervento per una situazione analoga: la squadra del distaccamento di Grottaminarda ha raggiunto Mirabella Eclano per una frana sulla provinciale 57; anche in questo caso è stato necessario interdire temporaneamente il traffico e la strada è stata chiusa in entrambi i sensi di marcia.

Una terza frana ha bloccato la strada provinciale 42, tra Montefusco e Santa Paolina. Dissesti idrogeologici ci sono stati anche lungo la strada provinciale 166, nel comune di Pietrastortina, e in via Acqua del Pero a Mercogliano. La situazione più critica della giornata a Zungoli, dove è straripato un torrente ai confini con i comuni di Villanova Del Battista e Flumeri.

La frana tra Montefusco e Santa Paolina (Avellino)
in foto: La frana tra Montefusco e Santa Paolina (Avellino)