Natale 2021
1 Dicembre 2021
20:38

Luci d’Artista a Salerno 2021, accensione il 3 dicembre ma senza cerimonia inaugurale

Niente Capodanno in piazza a Salerno a causa del Covid. Ad annunciarlo il sindaco Enzo Napoli. È arrivato l’ok in prefettura al piano per le Luci d’Artista.
A cura di Federica Grieco
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Natale 2021

Tra un mese esatto si celebrerà l'inizio del nuovo anno e numerosi comuni italiani e, più nello specifico, della Campania, stanno lavorando per capire se ci siano le condizioni per organizzare il consueto capodanno in piazza nel rispetto delle misure anti Covid. Una vera e propria sfida visto che, ogni anno, le piazze di tutta Italia si riempiono dei tanti cittadini che sfidano le temperature rigide pur di festeggiare insieme, ballando e cantando, la fine dell'anno e l'inizio di quello nuovo. Nonostante l'andamento della curva epidemiologica spaventi, i primi cittadini campani stanno cercando di rendere le festività natalizie di quest'anno quanto più normali possibili dopo le restrizioni e le zone rosse dello scorso anno.

La notte di San Silvestro resta un rompicapo. Proprio per la preoccupazione legata ai numeri dei contagi, Enzo Napoli, sindaco di Salerno, che quest'anno non verranno organizzati festeggiamenti. «Il Capodanno in piazza – spiega il primo cittadino di Salerno – non lo faremo per ovvi motivi». I salernitani, però, non dovranno rinunciare a una delle manifestazioni più famose del periodo natalizio in Campania: le Luci d'Artista. Quest'anno le luminarie verranno accese il prossimo venerdì 3 dicembre. L'accensione, però, non sarà accompagna da una cerimonia inaugurale come accaduto per le scorse edizioni.

Le Luci d'Artista si faranno

Ogni anno in città, nonostante le temperature rigide, giungono numerosi turisti per visitare le vere e proprie opere d'arte create con le luminarie natalizie che invadono la città di Salerno. C'è stata «una gara che, in una prima fase, non ha dato esito – chiarisce Napoli – perché c'erano stati degli errori da parte dei concorrenti. Dopodiché ne abbiamo indetto un'altra ed è stata affidata finalmente a una ditta». Dopo la discussione in prefettura, il piano sicurezza è stato approvato definitivamente.

Proprio per la quantità di visitatori che ogni anno giungono nella città portuale a Sud-Est di Napoli per visitare le luminarie natalizie, Alessandro Ferrara, assessore alle Attività produttive e al turismo, ha invitato i cittadini alla massima prudenza. L'assessore ha ricordato di «mantenere il distanziamento e metterci la mascherina, perché il momento è particolare» e ha chiarito che nel piano di sicurezza è stato stabilito che «non entreranno più di 120 autobus di sabato e domenica». Per accedere a questi ultimi, sarà necessario esibire il Green pass.

148 contenuti su questa storia
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni