196 CONDIVISIONI
6 Maggio 2022
16:46

L’elenco completo delle nuove scuole che saranno costruite in Campania coi soldi del PNRR

In Campania saranno costruite 35 scuole nuove grazie ai fondi del PNRR: è la prima regione in Italia per numero di nuovi istituti. Costeranno 212 milioni di euro.
A cura di Pierluigi Frattasi
196 CONDIVISIONI

In Campania saranno costruite 35 scuole nuove grazie ai fondi del PNRR. Costeranno 212 milioni di euro circa. Si tratta della fetta più grande di nuovi istituti tra le regioni italiane nell’ambito del programma complessivo per l’ammodernamento delle scuole che prevede di realizzare 216 nuovi edifici di ultima generazione, innovativi e sostenibili, in tutt’Italia, con un finanziamento di 1,2 miliardi circa nel Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza. Oggi sono state pubblicate le graduatorie del Ministero dell’Istruzione, dove la Campania la fa da padrone, come detto, con ben 35 scuole finanziate. Al Mezzogiorno andrà il 42,4% dei fondi. La Campania è stata anche la regione che ha presentato più candidature: 95 sulle 543 arrivate.

In Campania le scuole più vecchie da rinnovare

Si tratta in gran parte di abbattimenti e ricostruzioni ex novo, sullo stesso posto dove si trovano i vecchi edifici scolastici. In un paio di casi le scuole saranno delocalizzate. Gli interventi sono stati selezionati in via automatica sulla base di criteri che riguardavano le caratteristiche dell'edificio pubblico preesistente che andrà sostituito (come, ad esempio, la vetustà della struttura, la sua classe energetica, l'indice di vulnerabilità sismica) e quelle dell'area in cui si trovava e che andrà a ospitare la nuova scuola (rischio idrogeologico, appartenenza ad aree interne, montane, isolane).

Le nuove scuole saranno concepite come spazi aperti e inclusivi, costruite in modo sostenibile e verranno edificate a partire dai principi contenuti nel documento “Progettare, costruire e abitare la scuola”, elaborato da un gruppo di lavoro, composto da grandi architetti, pedagogisti ed esperti della scuola, voluto e istituito dal Ministro Bianchi.

Quali sono i prossimi passi? Dopo la fase di individuazione delle aree di costruzione, si passerà adesso all’indizione del concorso di progettazione. Al termine del concorso, il Ministero dell’Istruzione procederà alla stipula della convenzione di concessione del finanziamento con gli enti beneficiari.

La mappa delle scuole nuove in Campania

In Campania, come detto, saranno realizzate 35 nuove scuole. La maggior parte sarà nella provincia di Caserta, alla quale va un totale di 82,3 milioni di euro, seguita da Salerno (47,3 milioni), Napoli (37,7 milioni), Avellino (28,8 milioni) e Benevento (16,5 milioni). Il Comune che avrà più soldi è quello di Castel Volturno, in provincia di Caserta, al quale vanno circa 29,6 milioni di euro, che è anche l’intervento più consistente in Italia.

Napoli

  • Città Metropolitana di Napoli 18 milioni
  • Napoli 4,2 milioni
  • Agerola 2,8 milioni
  • Casavatore 6,9 milioni
  • Marigliano 1,2 milioni
  • San Gennaro Vesuviano 2,9 milioni
  • Somma Vesuviana 1,7 milioni

Caserta

  • Provincia di Caserta 11,5 milioni
  • Castel Volturno 29,6 milioni
  • Capriati a Volturno 3,7 milioni
  • Gioia Sannitica 825mila euro
  • Formicola 1,7 milioni
  • Letino 1,2 milioni
  • Cervino 4,9 milioni
  • Sant’Arpino 6,2 milioni
  • Santa Maria a Vico 13,4 milioni
  • Villa di Briano 4,8 milioni
  • Mignano Mone Lungo 4,5 milioni

Salerno

  • Bellosguardo 836mila euro
  • Nocera Inferiore 2,1 milioni
  • Rutino 2,2 milioni
  • Cuccaro Vetere 1 milioni
  • Oliveto Citra 2,2 milioni
  • Pontecagnano Faiano 6,3 milioni
  • Olevano sul Tusciano 1,3 milioni
  • Vallo della Lucania 16 milioni
  • Battipaglia 7 milioni
  • Casal Velino 1,6 milioni
  • Provincia di Salerno 6,8 milioni

Avellino

  • Cervinara 3,3 milioni
  • Mercogliano 4 milioni
  • Melito Irpino 1,9 milioni
  • Provincia di Avellino 19,6 milioni

Benevento

  • San Giorgio del Sannio 1,3 milioni
  • Benevento 15,2 milioni

Il ministro Bianchi: “Scuole sono cuore delle comunità”

“Il progetto delle ‘nuove scuole’ – dichiara il Ministro dell’Istruzione, Patrizio Bianchi – è uno dei più innovativi del nostro PNRR Istruzione. Dopo la presentazione delle linee guida realizzate dal gruppo di lavoro composto da grandi architetti ed esperti di scuola, oggi concludiamo un’altra tappa del percorso con l’indicazione delle aree dove le scuole verranno costruite. Prossimo passo il concorso di progettazione per individuare i progetti, che si ispireranno alle linee guida. Abbiamo aumentato le risorse a disposizione del progetto a 1,189 miliardi dagli iniziali 800 milioni, e il numero delle scuole a 216. Vogliamo che le nuove scuole diventino un punto di riferimento per i territori che le ospiteranno, il cuore della comunità, sostenibili e accoglienti, in grado di offrire a studentesse e studenti ambienti e spazi inclusivi e innovativi. Nuovi edifici per una nuova idea di fare scuola”.

196 CONDIVISIONI
Da oggi in Campania bisogna cambiare le frequenze dei canali TV del digitale terrestre
Da oggi in Campania bisogna cambiare le frequenze dei canali TV del digitale terrestre
In Campania saldi estivi dal 3 luglio, l'anno scolastico ricomincia il 13 settembre
In Campania saldi estivi dal 3 luglio, l'anno scolastico ricomincia il 13 settembre
Di Maio:
Di Maio: "Inaccettabili lezioni di libertà dalla Russia all'Italia, lì chi protesta viene arrestato"
403.653 di Peppe Pace
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni