Contagi ancora in aumento in Campania, dove il Covid fa registrare di nuovo oltre mille casi di Coronavirus. Secondo l'ultimo bollettino dell'Unità di Crisi sull'andamento della pandemia di Coronavirus in Campania nelle ultime 24 ore sono stati 1.215 i nuovi casi su 15.473 tamponi analizzati. Sempre nelle ultime 24 ore, in regione si registrano anche 40 decessi, mentre sono 863 i guariti. Complessivamente, sono 210.697 i positivi dall'inizio della pandemia. Numeri dunque in progressivo aumento anche nella regione guidata da Vincenzo De Luca, che segue il trend nazionale.

Il TAR ha invece accolto, nelle scorse ore, il ricorso di alcuni genitori contro la decisione di escludere al ritorno alla didattica in presenza degli alunni di quarta e quinta elementare, oltre a quelli delle medie. E così da ieri, giovedì 21 gennaio, sono tornati in aula anche le ultime due classi elementari, mentre quelli delle medie dovranno attendere almeno lunedì 25. Per le superiori, l'ipotesi al momento è quella del 1° febbraio: ma tutto dipenderà appunto dall'andamento della curva dei contagi. In tutti i casi, ovviamente, fatte salve le singole ordinanze comunali, che possono disporre chiusure ad hoc come già avvenuto in alcuni comuni della Campania. Per le scuole superiori, invece, si attende per questo fine settimana la decisione della Regione Campania: non è escluso che si possa tornare in presenza già da lunedì 25 gennaio, in concomitanza con le medie, ma l'ipotesi più probabile resta quella della conferma della didattica a distanza e quella di una decisione rimandata ad inizio febbraio, quando sarà più chiaro l'andamento del contagio.