Una Domenica delle Palme all'insegna della solidarietà, ieri, a Piano di Sorrento, cittadina che sorge nell'omonima costiera, in provincia di Napoli. Il sindaco, Vincenzo Iaccarino, e i volontari locali della Protezione Civile, si sono infatti adoperati per aiutare una famiglia del posto in difficoltà. La figlia della coppia, una bambina di 2 anni, aveva infatti la febbre alta e necessitava di alcuni farmaci per farla scendere, ma i genitori, entrambi positivi al Coronavirus, erano impossibilitati ad uscire di casa. Ci hanno pensato così i volontari e consegnare il farmaco direttamente a domicilio.

La vicenda è stata resa nota dallo stesso sindaco di Piano di Sorrento, che sulla sua pagina Facebook ha scritto: "Ore 14.20. Una urgenza per una bambina di 2 anni febbrile, con genitori entrambi Covid19 positivi. Contattato dai genitori. Serve tachipirina. Chiamo i giovani della Protezione Civile, Gabriele Di Filippo ed il dottor Francesco Palagiano. Immediatamente operativi. Farmaco consegnato. Anche questa è la Domenica delle Palme nella nostra comunità. Nessuno è solo".

Una storia simile, qualche giorno fa, nella provincia di Avellino, precisamente a Montecalvo Irpino, dove una coppia di anziani, entrambi positivi al Coronavirus, è stata soccorsa dai vigili del fuoco. I due, 84 e 80 anni, erano infatti rimasti bloccati in casa senza elettricità e senza telefoni cellulari. I vigili del fuoco, contattati dai figli della coppia, impossibilitati a mettersi in contatto con i genitori, con tutte le cautele e le protezione del caso dovute alla positività dei due anziani, si sono recati in casa dei due e hanno ripristinato l'elettricità.