Un uomo di 45 anni, Gioacchino Castellino, residente ad Orta di Atella, è morto a seguito di un grave incidente avvenuto a San Nicola la Strada, in provincia di Caserta: secondo i primi rilievi si sarebbe schiantato contro un camion mentre era in moto e, sbalzato dal mezzo, sarebbe caduto rovinosamente a terra, riportando ferite che lo hanno ucciso pochi minuti dopo.

L'impatto che si è rivelato fatale è avvenuto intorno alle 13 di oggi, 26 febbraio, lungo viale Carlo III, lo stradone che conduce a Caserta costeggiando i vari comuni limitrofi, tra cui appunto San Nicola la Strada. Sul posto, al confine con San Marco Evangelista, la Polizia Municipale di San Nicola e di San Marco per i rilievi e per le operazioni di messa in sicurezza della carreggiata per consentire la ripresa del traffico. L'uomo, da solo in sella alla sua motocicletta, proveniva da Caserta, in direzione Napoli. L'altro mezzo coinvolto, un camion, era invece sulla corsia opposta. Non è chiara la dinamica, la l'incidente sarebbe avvenuto durante un tentativo di sorpasso in cui uno dei due veicoli avrebbe invaso l'altra corsia.

Castellino si è scontrato violentemente col camion ed è finito a terra. È stato subito soccorso, ma le sue ferite erano troppo gravi: è morto poco dopo. A causa dell'incidente il traffico, già molto intenso visto l'orario e le caratteristiche della strada, è stato fortemente rallentato, del tutto bloccato in alcuni punti. Sulla dinamica dell'incidente e sulle cause sono in corso indagini; gli agenti hanno ascoltato diversi automobilisti che si trovavano nelle vicinanze al momento della tragedia.