Numeri sempre più alti quelli dell'emergenza coronavirus in Campania: altri 3.186 casi in regione, nuovo record di nuovi positivi e valore superiore alle tremila unità per il secondo giorno consecutivo. A fare da traino è ancora una volta la provincia di Napoli, che ieri da sola ha registrato 1882 nuovi casi (dato che comprende anche la città capoluogo, ndr), quasi il doppio di quella di Caserta (991). Dati più bassi nella provincia di Salerno (+227) e quella di Avellino (+78), mentre Benevento fa registrare un promettente zero per quanto riguarda i nuovi casi. Atteso per oggi il nuovo bollettino giornaliero, come sempre attorno alle 17 circa.

De Luca: "Il peggio deve ancora venire"

Intanto, il presidente della regione Vincenzo De Luca ha attaccato tutti nella sua consueta diretta Facebook del venerdì. Dopo aver definito il ministro Lucia Azzolina "un pappagallo", il presidente regionale se l'è presa con i genitori che hanno manifestato davanti alla regione contro la chiusura delle scuole, definendole "mammine di tendenza". A buttare ulteriore benzina sul fuoco, infine, la frase che "il peggio deve ancora venire", pronunciata sempre durante la sua diretta. Ma in Campania il fronte della protesta cresce, soprattutto contro le decisioni del coprifuoco, dalle 23 alle 5 del mattino seguente, che penalizza maggiormente i commercianti ed in particolari quelli del settore del ristoro.

I numeri del contagio in Campania

Sono più di 1.500 i ricoverati in Campania per Covid-19, che si aggiungano ai quasi 39mila in isolamento domiciliare. In totale, sono più di 40mila gli attualmente positivi. I guariti raggiungono gli 11mila casi, mentre i decessi toccano quota 659. La Campania resta ancora in bassa posizione per il numero di tamponi effettuati: ancora sotto il milione, già raggiunto da tempo non solo in regioni dove la pandemia è più forte, ma anche da regioni con minore popolazione rispetto alla Campania stessa. Questi invece i dati scorporati dal bollettino nazionale della Protezione Civile:

  • Ricoverati in ospedale: 1.385
  • Ricoverati in intensiva: 161
  • In isolamento domiciliare: 38.804
  • Attualmente positivi: 40.350
  • Guariti: 11.062
  • Decessi: 659
  • Casi totali: 52.071
  • Tamponi analizzati: 937.974

Dei 3.178 nuovi casi, questa la distribuzione per provincia, ed il totale di casi positivi da inizio pandemia:

  • Napoli: 34.128 (+1882)
  • Caserta: 8.816 (+991)
  • Salerno: 5.316 (+227)
  • Avellino: 2.733 (+78)
  • Benevento: 992 (=)