La Funicolare di Montesanto non effettua la fermata al Corso Vittorio Emanuele. Dalle 7,15 di questa mattina l'impianto che collega via Morghen alla Pignasecca sta facendo solo corse dirette a causa della mancanza di personale Fta, ossia coloro che conducono i mezzi o fanno gli agenti di stazione. Anche se l'azienda l'ha comunicato sulla propria pagina social solo alle 8,30. Troppi ammalati o in isolamento per Covid. Il caso è esploso ieri quando un dipendente della Funicolare è risultato positivo al Coronavirus, dopo aver effettuato il test tramite l'Asl di Napoli perché aveva sintomi. Il dipendente, molto responsabilmente, l'ha comunicato anche all'Anm che ha richiesto tamponi per 4 dipendenti che erano stati in contatto con il primo e si attende anche un tampone per il coniuge. E altri dipendenti stanno provvedendo a fare i tamponi anche privatamente.

Funicolare Montesanto, due positivi Covid

Al lavoratore positivo, poi si è aggiunto anche un secondo caso di positività. Anche stavolta 4 dipendenti Anm si sono messi da stamattina in congedo per malattia preventivo nell'attesa di fare i tamponi per il Coronavirus, in quanto avrebbero avuto contatti con il lavoratore contagiato. Una carenza di personale qualificato con la quale purtroppo l'azienda dovrà fare i conti in questi giorni e non sarà semplice, perché gli operatori Fta per condurre le funicolari sono altamente specializzati e non possono essere rimpiazzati da altri dipendenti senza la stessa qualifica. Negli scorsi giorni in Anm erano già emersi numerosi casi di positività al Coronavirus. Un forte incremento di contagi che è emerso con la seconda ondata della pandemia, iniziata nel mese di settembre, subito dopo la pausa estiva.