28 CONDIVISIONI

Forza la porta dell’asilo a Salerno e ruba il marsupio della suora con centinaia di euro

I carabinieri hanno arrestato in flagranza un giovane per tentato furto il 1 novembre; la sera precedente due uomini finiti in manette per droga a Salerno.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Napoli Fanpage.it
A cura di Nico Falco
28 CONDIVISIONI
Immagine

Era entrato di notte in un asilo gestito dalle suore, aveva afferrato un marsupio contenente alcune centinaia di euro e stava scappando, ma prima che riuscisse a dileguarsi è stato intercettato dai carabinieri e per lui sono scattate le manette. È successo nella notte tra il 31 ottobre e il 1 novembre a Salerno, agli arresti con l'accusa di tentato furto un giovane del Salernitano. Il ragazzo è stato bloccato nell'ambito dei controlli intensificati dal Comando Provinciale dei Carabinieri in occasione di Halloween.

Il giovane, hanno ricostruito i militari, per entrare nella scuola materna aveva forzato la porta di ingresso; si era quindi messo a rovistare tra le stanze e aveva trovato il marsupio in cui la religiosa custodiva i contanti. Mentre si allontanava è incappato nei carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile che, appurata la provenienza del denaro, lo hanno arrestato; dopo le formalità di rito il marsupio è stato restituito alla suora.

Poche ore prima, nella serata del 31 ottobre, i carabinieri aveva arrestato un altro uomo in flagranza di reato per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente e resistenza a pubblico ufficiale. Sottoposto a perquisizione personale e domiciliare, è stato trovato in possesso di cocaina ed eroina per un totale di 6 grammi e di crack e hashish per 9 grammi, oltre che di un bilancino di precisione, materiale per il confezionamento delle dosi e 545 euro in contanti. Nelle stesse ore è stato arrestato per detenzione ai fini di spaccio un altro uomo, trovato con 60 grammi di cocaina, materiale per il confezionamento e 1.305 euro.

28 CONDIVISIONI
Omicidio a Torre Annunziata, l'ipotesi: punizione per furto in casa della parente del boss
Omicidio a Torre Annunziata, l'ipotesi: punizione per furto in casa della parente del boss
Paletti anti-sosta saltati dopo 7 giorni e strisce pedonali nuove già cancellate: degrado a via Foria
Paletti anti-sosta saltati dopo 7 giorni e strisce pedonali nuove già cancellate: degrado a via Foria
Sgominato un cartello di camorra tra l'agro nocerino-sarnese e la provincia di Napoli
Sgominato un cartello di camorra tra l'agro nocerino-sarnese e la provincia di Napoli
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views