Covid 19
21 Febbraio 2022
8:23

Focolaio Covid in una casa di riposo a Molinara, il sindaco: “Situazione sotto controllo”

Focolaio Covid in una casa di riposo di Molinara, in provincia di Benevento: nove casi, tra cui sei anziani. Il sindaco: “Situazione al momento sotto controllo”
A cura di Giuseppe Cozzolino
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Covid 19

Focolaio di Covid all'interno di una casa di riposo di Molinara, in provincia di Benevento: sei gli anziani positivi, più due operatori socio-sanitari ed una componente del personale della struttura. Un totale di nove casi che ha fatto scattare il campanello d'allarme, anche se il sindaco del comune sannita predica calma. Tutti i casi positivi sono infatti o asintomatici o paucisintomatici, con la situazione che dunque appare sotto controllo. L'Azienda Sanitaria Locale di Benevento ha provveduto già ai controlli di rito, con conseguente tracciamento dei contatti.

"Purtroppo nella giornata di ieri dai tamponi molecolari che sono stati effettuati dall'Asl presso la casa di riposo di Molinara, sono risultati positivi 6 pazienti e 2 operatori socio sanitari più una del personale", ha fatto sapere il sindaco Giuseppe Addabbo, "Sono stati adottati subito gli accorgimenti del caso, tenendo sotto controllo la saturazione e la temperatura di ogni paziente, potenziando i dispositivi di sicurezza, con la massima attenzione da parte delle operatrici e dell'infermiera. Al momento la situazione è sotto controllo", ha aggiunto ancora il primo cittadino di Molinara, "i positivi non destano preoccupazione e tutto il personale, come sempre, sarà all'altezza di superare anche questo difficile momento. Voglio rassicurare i familiari che ci sarà massima attenzione e vigilanza con un monitoraggio continuo di tutti gli anziani". La situazione nel paese sannita che seppur sotto controllo sembrerebbe mostrare un focolaio piuttosto esteso: "Sempre dai tamponi molecolari è risultata positiva una collaboratrice scolastica, ma anche in questo caso è stata già attenzionata la Dirigente scolastica e la responsabile del plesso per prendere i dovuti provvedimenti". Lo stesso sindaco, lo scorso 15 febbraio, aveva annunciato la sua positività ad un tampone antigenico dopo un contatto positivo per il quale era in isolamento già da due giorni.

31613 contenuti su questa storia
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni