788 CONDIVISIONI
Covid 19
18 Giugno 2022
12:00

De Luca: “Oggi ci sono più positivi al Covid di un anno fa. Usate la mascherina”

Il presidente della Regione Campania: “È inutile dire che abbiamo voglia di respirare e siamo stanchi, bisogna preoccuparsi e indossare la mascherina”.
788 CONDIVISIONI
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Covid 19

Vincenzo De Luca ieri durante il suo settimanale monologo video sui social è tornato a parlare dei contagi Covid-19. E le sue prospettive non sono tutte ottimistiche. Motivo? Il progressivo incremento delle infezioni dovute ad una variante – Omicron 5, la cosiddetta "variante portoghese" – molto infettiva.

Spiega il presidente della Regione Campania:

Il numero di positivi è enormemente superiore ai positivi che avevamo un anno fa. È vero che i sintomi sono leggeri, mai il numero di contagiati rimane estremamente elevato. È un dato che deve preoccuparci perché questo è un annuncio di quello che può avvenire dopo l'estate.

Il governatore ha rinnovato l'appello ai cittadini alla responsabilità invitando «ad indossare la mascherina nelle situazioni più a rischio». Frasi che ovviamente stonano in parte con quanto visto in piazza Plebiscito a Napoli durante il concerto di Gigi D'Alessio: migliaia di persone senza mascherina. La legge dispone che sia possibile e l'evento era all'aperto, quindi nulla quaestio.

Del resto è De Luca stesso a dover ammettere che la ripresa del turismo rende impossibili controlli già improbabili negli anni passati:

In questa estate avremo una stagione turistica interessante con un boom che riguarda tutta l'Italia, onda di turismo nel Paese soprattutto con presenza forte di turisti. Sarà una stagione importante per il turismo e le nostre economia ma anche un rimescolamento sociale inevitabile. In questo periodo stiamo avendo una piccola ripresa del contagio covid, credo sia giusto invitare i cittadini a non avere una sottovalutazione. Io vedo un clima di questo tipo, abbiamo amici, conoscenti e parenti positivi, dobbiamo fare quasi uno slalom per evitare il contagio, ma non abbiamo patologie pesanti e ricoveri in terapia intensiva.

Secondo il politico salernitano: «Se i numeri si moltiplicano per dieci cominciamo ad avere anche ricoveri. È inutile dire che abbiamo voglia di respirare e siamo stanchi, bisogna preoccuparsi e indossare la mascherina se ci sono assembramenti anche al chiuso anche se il Governo dice che non sia necessario, penso a mezzi trasporto, traghetti, aerei, eventi festivi».

788 CONDIVISIONI
31606 contenuti su questa storia
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni