Covid 19
27 Gennaio 2022
22:59

Covid, multe fino a 5mila euro a chi non comunica la positività al sindaco nel Salernitano

Multe fino a 5mila euro per chi non comunica di essere positivo al Covid19 ai sindaci di Roscigno e Postiglione, in provincia di Salerno.
A cura di Pierluigi Frattasi
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Covid 19

Multe fino a 5mila euro per chi non comunica di essere positivo al Covid19 ai sindaci di Roscigno e Postiglione, in provincia di Salerno. Lo prevedono due distinte ordinanze firmate dai rispettivi primi cittadini. L'ordinanza numero 1 del 24 gennaio firmata dal sindaco di Roscigno Pino Palmieri, e l'ordinanza numero 3 del 25 gennaio del sindaco di Postiglione, Carmine Cennamo. I sindaci affidano poi agli agenti della polizia locale il compito di effettuare i controlli. Il motivo della decisione sta nella mancata informazione da parte dell'Asl di Salerno dei casi positivi al Comune, in tempi, secondo i sindaci, ragionevoli.

"L'Asl non comunica i dati"

Le due ordinanze, pubblicate a distanza di un giorno l'una dall'altra, recano motivazioni e testi pressocché uguali. Ma quali sono le motivazioni di questa scelta? Il ragionamento parte dal presupposto dell'aumento dei contagi che si sta registrando in queste settimane. Oggi sono 12.135 i nuovi positivi al Coronavirus in Campania su 83.290 tamponi con un tasso di positività del 14,56%.

Visto che l'Asl di Salerno, secondo i due sindaci, "non comunica tempestivamente la positività ai Comuni dei tamponi effettuati e considerata la necessità di salvaguardare la salute della popolazione e degli operatori ecologici", i sindaci ordinano ai propri concittadini "di comunicare loro positività o guarigione". Vengono poi forniti anche i numeri di cellulare dei primi cittadini. Pena multe da 500 a 5000 euro. Dei controlli sono incaricate le rispettive Polizie Municipali, che irrogheranno le sanzioni. Contro le due ordinanze i cittadini potranno comunque eventualmente fare ricorso al Tar, se lo riterranno opportuno.

30998 contenuti su questa storia
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni