Un documento a firma dell'Unità di Crisi della Regione Campania annuncia le Fasi C, D ed E e punta ad ampliare i posti letto Covid a partire da domani. Le degenze a disposizione saranno in totale 1.651, secondo il piano del governatore Vincenzo De Luca. Per la terapia intensiva in Campania saranno messi a disposizione 301 posti, per la semintensiva 359, mentre i posti di degenza ordinaria saranno 991, per un totale di 1.651. Un provvedimento che riguarderà tutte le strutture sanitarie e che prevede la sospensione fino a nuova disposizione, dei ricoveri programmati sia medici che chirurgici per raggiungere il numero predisposto dall'Unità di Crisi. Nel documento è specificato che sono esclusi da questo provvedimento i ricoveri di carattere urgente e per pazienti oncologici ed onco – ematologici medici e chirurgici.

Le misure previste per le Fasi successive a quella attuale prevedono l'ampliamento dei posti già disponibili e saranno distribuiti in questo modo:

  • Asl di Avellino: per la terapia intensiva 13 posti; 15 di semintensiva 15;  30 di degenza ordinaria per un totale di 58 posti finali.
  • Asl di Caserta: per la terapia intensiva  12 posti; 33 di semintensiva; 95 di degenza ordinaria per un totale di 140 posti finali.
  • Asl di Salerno: per la terapia intensiva 14 posti; 17 di semintensiva; 79 di degenza ordinaria per un totale di 110 posti finali.
  • Asl Napoli 1: per la terapia intensiva 82 posti; 37 di semintensiva; 103 di degenza ordinaria per un totale di 222 posti finali.
  • Asl Napoli 2: per la terapia intensiva 6 posti; 21 di semintensiva; 46 di degenza ordinaria per un totale di 73 posti finali.
  • Asl Napoli 3: per la terapia intensiva 13 posti; 31 di semintensiva; 99 di degenza ordinaria per un totale di 143 posti finali.
  • AO Cardarelli: per la terapia intensiva 15 posti; 20 di semintensiva; 60 di degenza ordinaria per un totale di 95 posti finali.
  • AO San Pio: per la terapia intensiva 16 posti; 28 di semintensiva; 45 di degenza ordinaria per un totale di 89 posti finali.
  • AO Moscati: per la terapia intensiva 20 posti; 38 di semintensiva; 45 di degenza ordinaria per un totale di 103 posti finali.
  • AO Sant'Anna: per la terapia intensiva 24 posti; 10 di semintensiva; 29 di degenza ordinaria per un totale di  63 posti finali.
  • AOU Ruggi: per la terapia intensiva 32 posti; 16 di semintensiva; 177 di degenza ordinaria per un totale di 165 posti finali.
  • AO Colli: per la terapia intensiva 28 posti; 53 di semintensiva; 183 di degenza ordinaria per un totale di 263 posti finali.
  • AOU Federico II: per la terapia intensiva 20 posti; 19 di semintensiva; 38 di degenza ordinaria per un totale di 77 posti finali.
  • AOU Vanvitelli: per la terapia intensiva 6 posti; 22 di semintensiva; 50 di degenza ordinaria per un totale 50 posti finali.

In totale per la terapia intensiva in Campania saranno messi a disposizione 301 posti, per la semintensiva 359 mentre i posti di degenza ordinaria saranno 991, per un totale di 1651.