Crescono i contagi da Coronavirus a Napoli città. Le Municipalità più colpite nella settimana che va dal 4 al 10 ottobre sono la VII (Miano, Secondigliano e San Pietro a Patierno), la III (Stella-San Carlo Arena) e la IV (Poggioreale, San Lorenzo, Vicaria e Zona Industriale) in ordine di gravità, secondo il report del Comune di Napoli, basato sui dati dell'Asl Napoli 1 Centro. In città si conta un tasso di positività al Covid19 superiore a 450 abitanti su 100mila, secondo i dati aggiornati al 9 ottobre, mentre in Campania è di 200 abitanti su 100mila.

CoronavirusNapoli, la mappa dei contagi per quartiere

  • Nello schema predisposto dalla task force anti-Covi19 del Comune rientrano in area rossa, “calda caratterizzata da un tasso alto che viene alimentata dall'elevato incremento percentuale dei casi” si trovano le municipalità 7 (Miano, Secondigliano e San Pietro a Patierno), 3 (Stella-San Carlo Arena), 4 (Poggioreale, San Lorenzo, Vicaria e Zona Industriale).
  • In zona arancione (ìarea in corso di riscaldamento con un tasso ancora basso ma con un incremento percentuale elevato di contagi) ci sono le Municipalità 6 (Barra, Ponticelli e San Giovanni a Teduccio), 9 (Pianura, Soccavo) e 8 (Chiaiano, Piscinola, Scampia).
  • In zona gialla (area in corso di raffreddamento caratterizzata da un alto tasso con incremento percentuale in riduzione) ci sono le Municipalità 2 (Avvocata, Mercato, Montecalvario, Pendino, Porto, San Giuseppe) e 1 (Chiaia, Posillipo San Ferdinando).
  • In zona verde (area fredda con un tasso basso e basso incremento percentuale) le Municipalità 10 (Bagnoli, Fuorigrotta) e 5 (Vomero, Arenella).