Sono 3.008 i nuovi casi di Coronavirus registrati in Campania nelle ultime 24 ore, emersi dall'analisi di 23.761 tamponi: questi i dati pubblicati nel consueto bollettino giornaliero dell'Unità di Crisi della Regione, pubblicato quotidianamente alle 17, con riferimento alla situazione epidemiologica osservata fino alle mezzanotte precedente: sale così a 146.018 il numero complessivo dei contagiati in Campania dall'inizio della pandemia, mentre i tamponi analizzati sono 1.508.502. Nelle ultime 24 ore, in Campania, si registrano purtroppo anche 49 morti (decessi avvenuti tra il 7 e il 25 novembre, in totale 1.483), mentre le persone guarite sono 1.723 (il totale sale dunque a 41.151). Tra i nuovi casi registrati, come rende noto ancora il bollettino, 2.681 sono asintomatici, mentre 327 hanno riportato sintomi.

Covid Campania, la situazione negli ospedali

Quotidianamente, oltre a riportare la situazione epidemiologica in Campania, il bollettino dell'Unità di Crisi rende nota anche la situazione degli ospedali del territorio regionale e il grado di saturazione dei ricoveri in relazione ai posti letto occupati e liberi sia nelle terapie intensive che nei reparti di degenza ordinaria. Ecco, di seguito, la situazione aggiornata:

  • Posti letto di terapia intensiva disponibili: 656
  • Posti letto di terapia intensiva occupati: 200
  • Posti letto di degenza disponibili: 3.160 (posti letto Covid e offerta privata)
  • Posti letto di degenza occupati: 2.212

Campania zona rossa fino al 30 novembre

Entrata in vigore il 15 novembre scorso, per la durata di 15 giorni, la zona rossa in Campania durerà fino al prossimo 30 novembre. In base all'andamento dei contagi sul territorio, come è già successo per altre regioni, il Ministro della Salute dovrà poi valutare si sia il caso di mantenere la zona rossa o se "promuovere" la Campania in zona arancione, o addirittura gialla. La situazione si delineerà con maggior precisione nei prossimi giorni.