Tre insegnanti positive al Coronavirus all'interno della scuola per l'infanzia I.C. Moscati di Benevento. I controlli all'interno dell'istituto sono scattati dopo che una delle insegnanti è risultata positiva al tampone: sui 13 docenti che insegnano nella scuola, sono tre, come detto, quelli di cui è stata accertata la positività. Per consentire tutti gli interventi di sanificazione e l'indagine epidemiologica, la scuola è stata chiusa per 14 giorni, come disposto direttamente dal sindaco di Benevento Clemente Mastella. "Con mio provvedimento, da domani (oggi, 8 ottobre, ndr) per 14 giorni, viene chiusa la scuola dell'infanzia Moscati, plesso ferrovia, su proposta della ASL di Benevento. La scuola viene considerata un cluster. Per intanto l'ASL provvederà ad effettuare gli accertamenti diagnostici sui bambini, che dovranno restare in quarantena". Come dichiarato dal primo cittadino sannita, i piccoli alunni sono stati posti in isolamento domiciliare, in attesa che giungano i risultati dei tamponi effettuati su di loro.

"Sono preoccupato per l'aumento dei casi in Italia, in Campania ed ahimè anche da noi – scrive ancora il sindaco Mastella -. Occorrono a tutti i costi i termoscanner nelle scuole e dovunque c’è un rapporto col pubblico. Indossiamo tutti la mascherina anche nelle classi. Lo faccio anche io che avendo problemi di respirazione potrei rifuggire, per ragioni mediche, dall'utilizzo. Ma ho il dovere di dare l'esempio. Cosa penserebbero i bambini della città nel vedere il loro sindaco senza mascherina che invece li invita a metterla. È una fatica però è giusto così, fino a quando il vaccino, che arriverà prima del previsto, non sarà a portata di braccio".