Anche quest'anno, soprattutto quest'anno, torna l'iniziativa per distribuire pizze gratis ai senza fissa dimora di Napoli, grazie alla collaborazione tra il mastro pizzaiolo Errico Porzio, la Caritas di Napoli e l'associazione "Angeli di Strada Villanova", che da anni fornisce assistenza ai senzatetto, distribuendo pasti e generi di prima necessità. Si comincia domani, giovedì 22 ottobre, a pranzo, quando nella sede di Fuorigrotta della Caritas verranno distribuite 50 pizze cotte al forno. Lunedì sera, invece, grazie proprio alla collaborazione con i volontari dell'associazione "Angeli di Strada Villanova", le pizze verranno distribuite tra i senza fissa dimora nella zona di Piazzale Tecchio, dove sorge la stazione di Campi Flegrei, ancora nel quartiere di Fuorigrotta. "Proprio in momenti come questi, difficili per tutti e, per alcuni, decisamente drammatici, è necessario fare squadra e dare il proprio contributo fattivo" ha dichiarato il piazzaiolo Errico Porzio.

Uno sforzo, quello per i più deboli e indifesi, che a Napoli si è prodotto anche durante la prima ondata della pandemia di Coronavirus. Ad aprile, nella zona di Salvator Rosa, nel centro di Napoli, alcuni cittadini si sono prodigati per cucire mascherine – dispositivo di protezione individuale necessario per contrastare la diffusione del virus – per i senza fissa dimora. In poco tempo, sono state prodotte e distribuite circa 200 mascherine in tnt (tessuto non tessuto) che sono state, come detto, destinate ai senzatetto della città, soggetti particolarmente a rischio contagio, essendo costretti a vivere per strada.