Covid 19
6 Dicembre 2021
19:00

Covid a Napoli, contagi e mortalità da inizio pandemia: la mappa quartiere per quartiere

L’Asl Napoli 1 Centro ha reso noto il numero dei contagi totali in città e del tasso di mortalità, quartiere per quartiere, aggiornato al 5 dicembre 2021.
A cura di Valerio Papadia
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Covid 19

Sono 85.729, in totale, le persone che sono risultate positive al Covid-19 a Napoli dal 22 febbraio 2020, ovvero dall'inizio della pandemia, fino al 5 dicembre 2021, data dell'ultimo aggiornamento, con una incidenza sulla popolazione che è dell'8,70%. L'Asl Napoli 1 Centro, competente nel capoluogo, ha diramato i dati relativi ai contagi e all'incidenza di questi sulla popolazione, nonché del tasso di mortalità, nei vari quartieri della città, da quando la pandemia di Coronavirus è comparsa fino a oggi.

I contagi Covid quartiere per quartiere

In numeri assoluti, secondo la mappa diramata dall'Asl, il quartiere più colpito è l'Arenella, zona collinare di Napoli, con 4.760 contagi. L'incidenza più alta, ovvero il rapport tra i casi positivi e la popolazione, è invece a Miano, periferia settentrionale della città, con il 12,15% di incidenza. Ecco la mappa dei contagi totali quartiere per quartiere e la loro incidenza:

  • Arenella: 4.760 casi, 7,06%
  • Avvocata: 2.825 casi, 2,28%
  • Bagnoli: 1.813 casi, 7,93%
  • Barra: 3.616 casi, 9,79%
  • Chiaia: 3.046 casi, 7,62%
  • Chiaiano: 2.328 casi, 10,12%
  • Fuorigrotta: 6.112 casi, 8,66%
  • Mercato: 956 casi, 9,58%
  • Miano: 2.805 casi, 12,15%
  • Montecalvario: 2.143 casi, 8,73%
  • Pendino: 1.506 casi, 8,23%
  • Pianura: 5.519 casi, 9,55%
  • Piscinola Marianella: 2.905 casi, 10,21%
  • Poggioreale: 2.375 casi, 7,75%
  • Ponticelli: 4.709 casi, 9,17%
  • Porto: 382 casi, 8,03%
  • Posillipo: 1.438 casi, 6,38%
  • San Carlo all'Arena: 6.538 casi, 9,33%
  • San Fedinando: 1.404 casi, 7,38%
  • San Giovanni a Teduccio: 2.227 casi, 9,37%
  • San Giuseppe: 328 casi, 6,13%
  • San Lorenzo: 3.931 casi, 7,36%
  • San Pietro a Patierno: 1.849 casi, 10,41%
  • Scampia: 3.729 casi, 10,08%
  • Secondigliano: 4.499 casi, 10,63%
  • Soccavo: 4.258 casi, 9,60%
  • Stella: 2.534 casi, 7,69%
  • Vicaria: 1.314 casi, 8,67%
  • Vomero: 2.945 casi, 6,64%
  • Zona Industriale: 410 casi, 6,57%

Il tasso di mortalità quartiere per quartiere

Sono 2.032 i morti per Covid-19 in totale a Napoli dall'inizio della pandemia. Il tasso di mortalità, vale a dire la percentuale dei decessi sul totale della popolazione, più alto a Secondigliano, con lo 0,30%, mentre il più basso nella Zona Industriale, con lo 0,11%. Ecco il tasso di mortalità quartiere per quartiete:

  • Arenella: o,15%
  • Avvocata: 0,17%
  • Bagnoli: 0,18%
  • Barra: 0,22%
  • Chiaia: 0,16%
  • Chiaiano: 0,15%
  • Fuorigrotta: 0,24%
  • Mercato: 0,25%
  • Miano: 0,29%
  • Montecalvario: 0,22%
  • Pendino: 0,23%
  • Pianura: 0,18%
  • Piscinola Marianella: 0,17%
  • Poggioreale: 0,17%
  • Ponticelli: 0,22%
  • Porto: 0,29%
  • Posillipo: 0,14%
  • San Carlo all'Arena: 0,24%
  • San Ferdinando: 0,13%
  • San Giovanni a Teduccio: 0,29%
  • San Giuseppe: 0,22%
  • San Lorenzo: 0,21%
  • San Pietro a Patierno: 0,17%
  • Scampia: 0,29%
  • Secondigliano: 0,30%
  • Soccavo: 0,20%
  • Stella: 0,22%
  • Vicaria: 0,19%
  • Vomero: 0,17%
  • Zona Industriale: 0,11%
29558 contenuti su questa storia
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni