Sono 57 le persone, tra ospiti e personale, risultate contagiate dal coronavirus nella casa di riposo per anziani privata Pio XII, a Portici, in provincia di Napoli. Si tratta di 41 anziani ospiti della struttura e 16 operatori dipendenti. I positivi sono emersi in seguito allo screening che era stato avviato qualche giorno fa, dopo la scoperta di due contagiati tra gli ospiti, uno dei quali è stato ricoverato al Covid Hospital di Boscotrecase (Napoli).

Sono stati effettuati 130 tamponi. Complessivamente la struttura ospita 52 pazienti (11 dei quali sono risultati negativi) e vi lavorano 40 dipendenti (per 24 di loro il tampone non ha trovato tracce del virus Sars-Cov-2, responsabile della Covid-19). I positivi, tutti asintomatici o paucisintomatici ad esclusione del paziente già ricoverato, sono stati isolati al secondo e al terzo piano della struttura, in modo da dividerli dai negativi, che sono stati invece sistemati al primo piano.

Oggi in Campania i nuovi positivi, emersi dai tamponi processati ieri, sono 395. Si registrano inoltre nelle ultime 24 ore due decessi (in totale 468) e 125 guariti (complessivamente 6.718). Ieri sono stati analizzati 5.064 tamponi (in totale 637.463). Per quanto riguarda le condizioni di salute dei positivi, dai dati diffusi dalla Protezione Civile nazionale si evince che negli ospedali campani ci sono 488 persone ricoverate con sintomi (+25 rispetto al giorno precedente) e 47 persone in Terapia Intensiva (+4); in isolamento fiduciario domiciliare ci sono 7.442 persone (+239) e gli attualmente positivi, ovvero le persone contagiate dall'inizio dell'epidemia e ancora infette, sono 7.977 (+268).