Sono 1.881 i nuovi casi di positività al Coronavirus in Campania, sulla base di 20.367 tamponi molecolari analizzati. Lo ha comunicato l'Unità di Crisi della Regione Campania, nel consueto bollettino quotidiano. Dei nuovi positivi, 588 sono i sintomatici, più altri 1.293 asintomatici. Il tasso di incisività è pari al 9,23%, rispetto ad una media nazionale di poco sotto al 5%: la Campania, dunque, continua a fare numeri a parte.

Dopo i 52 decessi registrati ieri, oggi le vittime del virus in Campania sono 30, che portano il totale a 6.069 morti da inizio pandemia. I guariti del giorno sono 1.753, per un totale di 277.426 guarigioni. Resta alta la pressione sugli ospedali della Campania, dove i ricoveri per CoViD-19 sono 1.678 in tutto: di questi, 144 sono nei reparti di terapia intensiva, altri 1.534 in quelli di degenza ordinaria.

Prosegue intanto la campagna vaccinale in tutta la Campania: l'Unità di Crisi ha fatto sapere di aver vaccinato il cento per cento degli ultraottantenni deambulanti registrati in piattaforma finora, e pari a 191.083 persone. Non tutte però hanno ricevuto la seconda dose: solo 156.361 di essi, pari all'81,83% complessivo. Al momento, hanno ricevuto invece la prima dose del vaccino 588.130 cittadini della Campania, mentre altri 378.189 hanno ricevuto anche la seconda dose (dati che si riferiscono alle diverse categorie alle quali finora il vaccino è riservato). In totale, dunque, somministrate 1.344.508 dosi totali di vaccino in tutta la Regione Campania. Per gli immunizzati, ha fatto sapere Palazzo Santa Lucia, sarà pronta a breve una card per certificare l'avvenuta vaccinazione: già pronte 250mila tessere.