Sono 930 i nuovi casi di Coronavirus che si sono registrati in Campania nelle ultime 24 ore, a fronte di 11.985 tamponi analizzati: questi i dati resi noti dall'Unita di Crisi regionale nel quotidiano bollettino sull'andamento della pandemia sul territorio. La curva del contagio in Campania, come osservato ormai nelle ultime settimane, si mantiene stabile, in continuo anche se lento calo. In leggero aumento, invece, il numero di persone decedute, che nell'ultimo bollettino sono state inserite 47 (9 deceduti nelle ultime 48 ore e 38 deceduti in precedenza ma registrati​ ieri, in totale 2.812 dall'inizio della pandemia). Confortante invece il numero di persone guarite, che sono state 1.763 (in totale 107.696). Dall'inizio della pandemia di Coronavirus in Campania sale a 188.119 il numero totale dei contagi, su 2.016.361 tamponi analizzati. Rimane sotto il 10% il rapporto tra nuovi positivi e tamponi analizzati.

Come avviene ormai da qualche mese, nel bollettino odierno dell'Unità di Crisi della Regione Campania viene resa nota anche la situazione degli ospedali, che grazie alle norme adottate da Governo e Regione per limitare la diffusione del Coronavirus e alla conseguente diminuzione dei contagi, hanno visto allentare la pressione sui Pronto Soccorso e sui reparti Covid. Ecco, di seguito, riportato lo stato di occupazione dei reparti di terapia intensiva e di degenza ordinaria Covid negli ospedali della Campania:

  • Posti letto di terapia intensiva disponibili: 656
  • Posti letto di terapia intensiva occupati: 102
  • Posti letto di degenza disponibili: 3.160 (posti letto Covid e offerta privata)
  • Posti letto di degenza occupati: 1.357