Anche oggi il bollettino Covid dell'Unità di crisi della Regione Campania documenta un numero di casi superiore ai mille. Sono 1.352 di cui 914 asintomatici e  438 sintomatici. Positivi, sintomatici e asintomatici, bene ricordarlo, si riferiscono ai tamponi molecolari (ed è su questi che viene calcolata l'incidenza). I  tamponi molecolari del giorno effettuati sia in strutture pubbliche che in strutture privatae sono 14.087. Tamponi antigenici del giorno invece 5.096.

Ci sono purtroppo altri 11 morti da sommare alla triste contabilità delle vittime in Campania che raggiunge quota  6.416. Le vittime sono decedute nelle ultime 48 ore, informa il bollettino. Sono 1701 i guariti (per un totale guariti pari a 297.441).

​Report posti letto su base regionale:
Posti letto di terapia intensiva disponibili: 656
Posti letto di terapia intensiva occupati: 143
Posti letto di degenza disponibili: 3.160
(***)Posti letto di degenza occupati: 1.467

*** Posti letto Covid e Offerta privata.

Complessivamente sono stati vaccinati con la prima dose 1.256.549 cittadini. Di questi 497.495 hanno ricevuto la seconda dose. Le somministrazioni effettuate sono state, in totale, 1.754.044​. "Se arrivano le dosi di vaccino che ci spettano, possiamo immunizzare la città di Napoli entro il mese di luglio. Al momento siamo ancora sotto di 200mila dosi".
Lo ha detto il presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca oggi, in occasione dell'apertura dell'hub vaccinale di Capodichino. Il centro è stato allestito in un paio di settimane e l'enorme edificio dedicato agli aerei è ora una sorta di ospedale vaccinale dal 10.000 metri quadrati con 32 box per le somministrazioni.